F.1: svelata la nuova biposto che girerà a partire dal 2018

condivisioni
commenti
F.1: svelata la nuova biposto che girerà a partire dal 2018
Di:
Tradotto da: Giacomo Rauli
24 ago 2017, 11:15

Mike Gascoyne ha realizzato la nuova biposto voluta fortemente dalla nuova proprietà della F.1. Verranno costruiti due esemplari per girare in tutte le piste del calendario 2018 di F.1.

I nuovi proprietari della Formula 1 intendono avere due biposto a ogni evento del Mondiale a partire dal prossimo anno, per questo motivo si sono messi all'opera per farne realizzare due esemplari in ottica 2018.

Questa mattina sono state diffuse le prime immagini della nuova biposto realizzata da Mike Gascoyne. La vettura è basata su una Tyrrell 026 del 1998, ma è stata rivisitata per conferirle un look molto più moderno e permettere al passeggero di poter avere una vista decisamente migliore rispetto ai modelli realizzati in precedenza.

Il progetto è stato supervisionato da Paul Stoddart, ex boss della Scuderia Minardi. "Paul ha voluto che rivisitassi la biposto per renderla molto più attuale e per permettere a chi sta dietro al pilota di avere una vista decisamente migliore rispetto a quelle realizzate in precedenza", ha affermato Mike Gasocyne in esclusiva a Motorsport.com.

"Abbiamo creato un pacchetto aerodinamico molto più moderno, dunque una nuova ala anteriore, bargeboards e l'ala posteriore, che riflettono i dettami dell'attuale regolamento tecnico in vigore per tutte le monoposto che prendono parte al Mondiale 2017".

Two seater F1
Two seater F1

Photo by: Sutton Images

Prossimo Articolo
Fotogallery: la nuova F.1 biposto che girerà nel 2018

Articolo precedente

Fotogallery: la nuova F.1 biposto che girerà nel 2018

Prossimo Articolo

Ferrari: sulla SF70H resta il mozzo forato aperto anche a Spa

Ferrari: sulla SF70H resta il mozzo forato aperto anche a Spa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Adam Cooper