Arrivabene: "Siamo stati molto bravi a reagire"

Il team principal Ferrari parla di risultato superiore alle aspettative con il terzo e quarto posto di Suzuka

Maurizio Arrivabene sembra abbastanza soddisfatto del terzo e del quarto posto ottenuto dalla Ferrari nel Gp del Giappone. Per come si erano messe le cose all'inizio del weekend di Suzuka, il team principal del Cavallino ha sottolineato di essere fiero soprattutto della reazione della sua squadra.

"È arrivato un altro podio su un circuito per noi molto difficile. Le gare molto soddisfacenti sono quelle come a Singapore, ma qui siamo stati molto bravi a reagire dopo le difficoltà di venerdì e sabato mattina, quindi credo che sia un podio meritato" ha detto a caldo ai microfoni di Sky.

Quando gli è stato chiesto se le aspettative erano più importanti, ha aggiunto: "In realtà mi aspettavo qualcosa di meno, viste le caratteristiche di questo tracciato. Quando non vinci non va bene, ma diciamo che in questo caso siamo comunque soddisfatti".

Nico Rosberg ha soffiato il secondo posto a Sebastian Vettel con la strategia, ma per Arrivabene era l'unica soluzione sicura: "Si sarebbe potuto provare a fare una strategia aggressiva, ma sarebbe stato pericoloso per le gomme più avanti, quindi va bene così".

Di contro, Kimi Raikkonen è invece riuscito a saltare davanti a Valtteri Bottas: "Con la Williams è un po' più facile, perché loro non possono guadagnare cavalli come la Mercedes quando fanno l'undercut. Quando invece devi lottare con le Mercedes è tutto più difficile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Giappone
Circuito Suzuka
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Commento