Sutil chiede 3,5 milioni di franchi alla Sauber

Il pilota tedesco aspetta la sentenza della Corte Suprema di Zurigo per non essere stato nel 2015 pilota titolare

Adrian Sutil come Giedo Van Der Garde: il pilota tedesco ha presentato un esposto alla Corte Suprema di Zurigo per chiedere un risarcimento di 3,5 milioni di franchi svizzeri alla Sauber.

La squadra elvetica che non avrebbe rispettato il contratto 2015 secondo il quale Adrian avrebbe dovuto essere uno dei due titolari della squadra elvetica e, invece, gli sono stati preferiti Marcus Ericsson e Felipe Nasr.

Sutil, allora, in attesa di fare causa al team, si è poi arrangiato a fare il terzo pilota della Williams. A portare alla ribalta della cronaca la notizia è stato il quotidiano Neue Zurcher Zeitung.

Monisha Kaltenborn, team principal Sauber, non sembra troppo preoccupata di una possibile sentenza, anche se per un caso analogo la squadra elvetica è stata costretta a pagare la bellezza di 15 milioni di euro a Giedo Van der Garde. A Hinwil sono tranquilli: ritengono che Sutil non sia stato rinnovato per gli scarsi risultati colti nel 2014, accompagnati da pesanti critiche sul team esternate con la stampa.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Adrian Sutil
Team Sauber
Articolo di tipo Curiosità