Strategie GP Bahrain: una gara con due pit stop

Nella prima gara della stagione 2021 la Pirelli prevede una strategia con due soste: la più veloce è a vantaggio di chi parte con le medie, ma se la temperatura dovesse scendere (come è possibile) sotto i 27 gradi, allora le soft potrebbero diventare gli pneumatici giusti. Ecco le varie combinazioni possibili...

Strategie GP Bahrain: una gara con due pit stop

L’elevato degrado delle gomme sul circuito di Sakhir, caratterizzato da un asfalto molto abrasivo, ha sempre reso le strategie di gara del Gran Premio del Bahrain meno scontate del previsto. Secondo le simulazioni Pirelli la scelta più veloce per affrontare i 57 giri di gara è quella delle due soste, che prevede due stint con mescola media ed uno con le hard.

Una strategia che possono prendere in considerazione solo quattro dei piloti che scatteranno nella top-10 (Verstappen, Hamilton, Bottas e Gasly), ovvero coloro che in qualifica hanno passato il taglio della Q2 con gomme medie.

In questo caso la percorrenza prevista è di 18 giri nei primi due stint, più 21 con l’ultima parte di gara fino alla bandiera a scacchi.

Per chi scatterà con gomme soft (Leclerc, Ricciardo, Norris, Sainz, Alonso e Stroll) l’obiettivo è percorrere 14 giri nel primo stint, per poi passare ad un set di hard nella fase centrare di gara (24 giri) e un set di medie per le ultime 19 tornate.

Secondo Pirelli la strategia soft-medium-medium è comunque valida ma leggermente più lenta, in questo caso la sequenza serebbe soft per 15 giri e poi due set di medie per 21 giri ciascuno.

Se le temperature dovessero confermarsi più basse del previsto (con l’asfalto sotto i 27/28 gradi) le simulazioni indicano come interessante la possibilità di utilizzo delle soft nei primi due stint (16 giri ciascuno) per poi completare con la hard i 25 giri finali. Tra i ‘big’ solo Sergio Perez dispone di due set di gomme soft nuove, essendo stato escludo dalla Q3.

Sul fronte della disponibilità di pneumatici nuovi la situazione tra le varie squadre di vertice non è allineata. Mercedes dispone di due set di hard nuove, mentre sul fronte medie e soft sia Hamilton che Bottas possono contare solo su pneumatici usati. Le due Ferrari, Verstappen e le due McLaren sono allineate con un set di hard ed uno di medie (entrambi nuovi), una disponibilità che tiene aperte molte possibilità di scelta.

condivisioni
commenti
Piola: "Mercedes nasconde anche problemi di power unit"
Articolo precedente

Piola: "Mercedes nasconde anche problemi di power unit"

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, Gran Premio del Bahrain: Gara

LIVE Formula 1, Gran Premio del Bahrain: Gara
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021