Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

F1 Stories | GP USA 1974, un finale mondiale... da Odissea

Solo una volta, prima del 2021, il mondiale di Formula 1 si è deciso all’ultima gara con entrambi i contendenti al titolo a pari punti. Era il 1974, e i duellanti erano Regazzoni e Fittipaldi. Qualcosa - o qualcuno - impedì però alla Ferrari la realizzazione di un sogno iridato. Ripercorriamo questa pagina di storia nel nuovo video di Motorsport.com.

Carica lettore audio

Anno 1974. Da una parte, c’è la Ferrari. Con la 312 B3 torna ai vertici, rinnova la squadra recuperando Clay Regazzoni dalla BRM. Clay porta alla corte del cavallino anche il promettente Niki Lauda.  

Dall’altra parte, Emerson Fittipaldi, già iridato nel ‘72, che con la sua McLaren diventa l’uomo da battere. L’altalena di risultati nel corso del campionato rende la corsa al titolo incerta quanto avvincente... fino all’ultimo. 

6 ottobre ‘74. Circuito di Watkins Glen.  

Regazzoni e Fittipaldi sono in testa alla classifica a pari punti. Terzo è Jody Scheckter: il pilota della Tyrrell potrebbe raggiungere la gloria nel caso in cui i due duellanti principali dovessero ritirarsi. Nel caso in cui il ritiro coinvolga tutti e tre, vincerebbe Fittipaldi che, rispetto all’elvetico, ha più vittorie. 

Nei box delle due squadre, la tensione è alle stelle. Soprattutto in quello Rosso, che nei giorni precedenti al Gran Premio vive una vera e propria Odissea...

condivisioni
commenti
F1 | Test Abu Dhabi: tante sorprese tra gli young driver
Articolo precedente

F1 | Test Abu Dhabi: tante sorprese tra gli young driver

Prossimo Articolo

Mercedes ha costretto Red Bull a fare il passo più lungo della gamba?

Mercedes ha costretto Red Bull a fare il passo più lungo della gamba?