Steiner: "Ho preso un rischio: Mazepin non ha Super licenza"

Il team principal della Haas ammette che l'ufficializzazione del pilota russo nel team per il 2021 ha preceduto il fatto che il giovane pilota domenica ottenga la necessaria Super licenza in F2 con un piazzamento chenon superi il settimo posto nella classifica finale: "E' una possibilità remota visto che ora è terzo". In ogni caso potrà chiedere una deroga alla FIA nella stagione COVID: "Sarebbe meglio che la ottenesse in pista".

Steiner: "Ho preso un rischio: Mazepin non ha Super licenza"

Nikita Mazepin sta vivendo giorni molto intensi. Da domani sarà in pista per l’ultimo appuntamento del campionato Formula 2, ma soprattutto da due giorni è ufficialmente un pilota di Formula 1.

Il contratto con la Haas per essere al via del Mondiale 2021 è stato ufficializzato, ma c’è ancora un punto interrogativo, ed è legato alla Super licenza necessaria per poter guidare una monoposto di Formula 1.

Dopo la riforma messa in atto dalla FIA, per ottenere l’ambito ‘passaporto’ indispensabile per accedere al campionato più importante al mondo, un giovane pilota deve accumulare un punteggio nelle formule propedeutiche di 40 punti nell’ultimo triennio, secondo un criterio definito dalla Federazione Internazionale.

Mazepin ha ottenuto 20 punti nel 2018 (secondo nella GP3 Series) e 12 nella scorsa serie Asiatica di Formula 3, che lo ha visto terzo. Per arrivare alla fatidica soglia dei 40 punti il russo dovrà concludere la sua stagione in Formula 2 non sotto la settima posizione della classifica generale, che oggi lo vede terzo.

“C’è ancora una possibilità che possa non arrivare a 40 punti – ha commentato Gunther Steiner – ma è molto remota. Ci siamo presi un rischio, ma credo di averne presi di maggiori nel corso degli anni. Nikita sa cosa deve fare, e già lo scorso weekend ha raccolto dei risultati preziosi senza lasciarsi condizionare dalla pressione”.

Per mancare l’obiettivo i risultati del prossimo fine settimana di Formula 2 dovrebbero confermarsi sorprendenti, ma fino a quando l’aritmetica non darà il suo l’okay definitivo, è necessario aspettare.

Non sono in pochi però a chiedersi cosa accadrebbe qualora Mazepin dovesse imbarcarsi in un weekend nerissimo: salterebbe il contratto con la Haas? No, o meglio, non necessariamente. Se arriverà a 40 punti otterrà in automatico la super licenza, ma qualora non ci riuscisse potrà sottoporre il suo caso all’attenzione della FIA.

La Federazione Internazionale ha introdotto recentemente una novità in tema Super licenza, ufficialmente per valutare situazioni di piloti che possono essere stati condizionati nella loro attività dalle misure restrittive legate al Covid.

Se un pilota ha almeno 30 punti (è il caso di Mazepin) c’è comunque la possibilità di sottoporre il proprio percorso di carriera alla FIA per essere valutato.

“L’obiettivo è non ricorrere a quest’ultima chance – ha spiegato Steiner – è molto meglio chiudere il discorso sul campo senza chiedere alcun aiuto”.

Anche perché collegare il 2020 di Mazepin a presunte difficoltà causate dal Covid diventa un esercizio giuridico tutt’altro che semplice.

condivisioni
commenti
Podcast story: Pietro Fittipaldi e la nonna risvegliata dal coma
Articolo precedente

Podcast story: Pietro Fittipaldi e la nonna risvegliata dal coma

Prossimo Articolo

La FIA modifica la barriera dell'incidente di Grosjean

La FIA modifica la barriera dell'incidente di Grosjean
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022