Steiner: "Guadagnare uno o due punti sarebbe un successo"

Il team principal della Haas è consapevole delle difficoltà da affrontare nel mondiale 2021 con una monoposto poco evoluta e con due piloti debuttanti: "Abbiamo deciso di fare un passo indietro quest'anno per farne due avanti nel 2022". Il bolzanino spera che Schumacher e Mazepin possano crescere, si aspetta che il nuovo motore Ferrari sia un passo avanti: "Mi fido di quello che ci dicono e a giudicare dalla Rossa il salto c'è stato".

Steiner: "Guadagnare uno o due punti sarebbe un successo"

Gunther Steiner non è tipo da far proclami: il bolzanino è un realista che ha un pregio. Dice sempre le cose come stanno, senza troppi giri di parole.

Alla vigilia del mondiale 2021, il team principal della Haas è consapevole che non sarà un anno facile: la squadra americana ha solo adeguato la macchina 2020 alle nuove regole FIA e fa debuttare in F1 due rookie…

"Penso che abbiamo buoni motivi per tenerci motivati ​​durante l'anno. Abbiamo due giovani piloti che dovremo far crescere nel corso dell'anno. Ciò darà un po' di eccitazione, ne sono sicuro. La luce in fondo al tunnel la vedremo nel 2022 quando torneremo al massimo delle nostre forze: l’anno scorso ci siamo riorganizzati e abbiamo deciso di fare un passo indietro per cercare di farne due in avanti”.

“Certo, sarà impegnativo, ma penso che potremo farcela. Alla fine tutto avverrà in nove mesi, nei quali disputeremo 23 gare! Siamo preparati".

La Ferrari sembra aver migliorato il suo motore. Quanto sono state incoraggianti le prestazioni della power unit aggiornata durante i test?
"Per noi è molto difficile avere un confronto col motore dell'anno scorso. Ma ho piena fiducia nella Ferrari, in quello che ci dicono e in quello che stanno facendo. Abbiamo visto sulla loro macchina che il motore è migliore”.

“Ci siamo concentrati a fare più giri possibili con i due debuttanti. E non potevamo fare back-to-back dato che Mick ha guidato la macchina dell’anno scorso solo per un giorno dopo Abu Dhabi, e Nikita ha guidato per la prima volta una Haas durante lo shakedown prima dei test in Bahrain. Ho piena fiducia nella Ferrari e sono certo che il propulsore sia più potente".

Il calendario prevede 23 GP e il ritorno a una sorta di normalità…
"A essere onesti, non mi è piaciuto il calendario dell'anno scorso, o meglio non mi è piaciuto per il fatto che è stato dettato dalla pandemia. C'era un po' di eccitazione per essere andati in posti nuovi o dove non eravamo andati da molto tempo”.

“Ora sembra che l’anno sia più normale, o così sembra. Imola come seconda gara, normalmente non ci sarebbe, ma è un GP che è tornato l'anno scorso. Va bene così, ma si spera che la pandemia si risolva o scompaia del tutto e presto si torni alla normalità. La normalità, al momento, è… non essere normali".

Qual è l’obiettivo della squadra in questo 2021?
“Spero che i nostri due piloti imparino il più possibile per essere pronti il prossimo anno. Se riuscissimo a conquistare un punto o due, sarebbe un risultato fantastico. Ma sono realista e sarà difficile cogliere dei punti. Sarà un cammino in salita in questa stagione, ma ne trarremo qualcosa di buono".

condivisioni
commenti
Mercedes: c'è la gobba sul cofano per i condotti lunghissimi?
Articolo precedente

Mercedes: c'è la gobba sul cofano per i condotti lunghissimi?

Prossimo Articolo

La più grande Mercedes di cui non hai mai sentito parlare

La più grande Mercedes di cui non hai mai sentito parlare
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022