F1 | Sparco fornirà l'abbigliamento al team Red Bull Racing

Il marchio torinese guidato da Aldino Bellazzini ha siglato un accordo di collaborazione con la squadra di Milton Keynes per la fornitura pluriennale dell'abbigliamento ignifugo per i piloti e per tutto il team, aprendo una partnership tecnica volta alla ricerca di prestazioni e leggerezza.

F1 | Sparco fornirà l'abbigliamento al team Red Bull Racing
Carica lettore audio

Due eccellenze che si incontrano: Red Bull Racing ha siglato un accordo di collaborazione con la Sparco. Il campione del mondo Max Verstappen e Sergio Perez vestiranno l’abbigliamento ignifugo del marchio torinese, aprendo una partnership pluriennale che, ovviamente, non si limita ai piloti ma si estende a tutto il personale del team di Milton Keynes.

I piloti e gli ingegneri di Red Bull Racing hanno testato tutti i prodotti prima di esprimere un parere positivo sottolineando la qualità e il comfort degli indumenti Sparco. L’azienda torinese guidata da Aldino Bellazzini, Presidente e Amministratore Delegato di Sparco, ha uno dei suoi punti forti nella ricerca continua del miglioramento delle prestazioni e dell’incremento della soglia di sicurezza puntando sull’estrema leggerezza e la personalizzazione.

Tutti noi sappiamo quale sia l’attenzione di Adrian Newey, geniale progettista Red Bull, alla riduzione delle masse finalizzate all’incremento delle performance: quando l’ingegnere inglese ha sentito parlare delle caratteristiche della nuova tuta Superleggera con omologazione FIA ​​8856-2018 ha sentito musica per le sue orecchie potendo contare su un prodotto tecnologicamente all’avanguardia nel quale il risparmio di peso è solo uno degli aspetti.

La tuta Superleggera dei piloti sarà abbinata alle scarpe “X-Light+”, ai guanti “Arrow Biotech” e all'intimo Sparco. I membri del team saranno dotati di una linea dedicata di prodotti derivanti dalle tute Sparco “Competition” e dai guanti “Tide Meca” in modo da soddisfare tutti i requisiti di comfort e sicurezza secondo le richieste avanzate dal team.

Soddisfatto Aldino Bellazzini: “Sparco è un'azienda tecnologicamente orientata, caratterizzata da una continua ricerca per soddisfare i migliori standard per quanto riguarda prestazioni, sicurezza e qualità. Consideriamo questa partnership un'opportunità per sfidare ulteriormente noi stessi. Questo è il motivo che ci ha spinti a collaborazioni e partnership a lungo termine che abbiamo già sviluppato con diversi protagonisti del motorsport. Crediamo fermamente che Oracle Red Bull Racing rappresenti un'enorme opportunità per Sparco per continuare a progredire e siamo onorati che abbia scelto Sparco per la prossima stagione e oltre".

Christian Horner, team principal e CEO di Red Bull Racing: “Garantire che i nostri piloti e il nostro team siano tenuti nella massima sicurezza è sempre la nostra priorità. La Sparco è in prima linea da oltre quattro decenni e siamo lieti di accoglierli nel team. Il fatto che la loro dedizione alla sicurezza sia accompagnata dalla ricerca di prestazioni e leggerezza, considerazioni chiave nelle corse, rende la collaborazione ancora più emozionante”.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
F1 | Mercedes: Singapore occasione unica per rompere il digiuno
Articolo precedente

F1 | Mercedes: Singapore occasione unica per rompere il digiuno

Prossimo Articolo

F1 | La FIA rigetta la richiesta di Superlicenza per Colton Herta

F1 | La FIA rigetta la richiesta di Superlicenza per Colton Herta