Kimi: "Il rinnovo non cambia il mio approccio alle gare"

condivisioni
commenti
Kimi:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
20 ago 2015, 15:27

Kimi elogia il cambiamento fatto dalla Ferrari nel 2015 e aggiunge: "Nel 2016 andremo anche più forte"

(da sinistra a destra): Kimi Raikkonen, Ferrari eLewis Hamilton, Mercedes AMG F1 alla Conferenza Sta
Kimi Raikkonen, Ferrari, alla Conferenza Stampa FIA
Kimi Raikkonen, Ferrari alla Conferenza Stampa FIA
Kimi Raikkonen, Ferrari alla Conferenza Stampa FIA
Conferenza Stampa FIA: Max Verstappen, Scuderia Toro Rosso; Daniil Kvyat, Red Bull Racing; Will Stev

Kimi Raikkonen è stato il protagonista della tradizionale conferenza stampa dedicata ai piloti che apre il fine settimana di gara a Spa-Francorchamps, sede del Gran premio del Belgio di Formula 1.

Il pilota finlandese è reduce dal recente rinnovo del contratto con la Ferrari per il Mondiale 2016, ufficializzato nella giornata di ieri e anche oggi ha voluto ringraziare il team di Maranello per avergli rinnovato la fiducia dopo un 2015 migliore rispetto al suo anno di ritorno nella Scuderia modenese.

"Sono contento di poter rimanere un pilota della Ferrari. Quest'anno la Ferrari è migliore rispetto al 2014 ma anche l'atmosfera è molto più piacevole rispetto all'anno scorso. Il futuro del team lo vedo buono e in più in Ferrari mi sento a casa. Sono convinto faremo grandi risultati in futuro".

Kimi, però, ha ribadito di non avvertire alcuna pressione dopo il rinnovo e di non essere più tranquillo. L'approccio ai Gran Premi rimarrà quello di sempre, cercando però di dare il massimo per fare bene nella seconda parte del Mondiale 2015 e preparare al meglio la prossima stagione.

"Il contratto firmato per la prossima stagione non cambierà affatto il mio approccio nei fine settimana di gara. Sono felice di aver rinnovato con Ferrari, di restare qui, spero di aver l'opportunità di lottare per il titolo mondiale piloti il prossimo anno. Il team sta lavorando molto duro per permetterci di andare più forte e avere una vettura sempre più competitiva. Ora dobbiamo fare bene in questa seconda parte di stagione e massimizzare tutto ciò che abbiamo a nostra disposizione, sperando di avere meno problemi tecnici rispetto ai primi mesi di questo Mondiale".

Il campione del mondo 2007 ha poi chiuso il suo intervento parlando del rapporto che ha con il compagno di squadra Sebastian Vettel, molto buono nonostante la rivalità in pista sia sempre presente tra i due. "Sebastian e io lavoriamo molto bene assieme. Tra di noi c'è un bell rapporto e questo ci aiuta a lavorare meglio anche assieme. Il lavoro che facciamo ci aiuta a migliorare la vettura, ma anche noi stessi e il team. Penso che il prossimo anno faremo anche meglio di quanto stiamo facendo in questo 2015, ma nella seconda parte di questa stagione saremo più competitivi".

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Gran Premio del Belgio
Location Spa-Francorchamps
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Commento