Lotus torna a casa: dissequestrati materiali e vetture

Tolti i sigilli a materiali e vetture del team di Enstone, che così può far tornare le E23 nella factory inglese

Come vi avevamo anticipato nella giornata di ieri, Lotus è riuscita a far togliere i sigilli nella giornata odierna a materiali e vetture ancora ferme a Spa-Francorchamps dal termine del Gran Premio del Belgio di Formula 1.

In tal modo, i bilici del team britannico hanno potuto riprendere la via di casa e dovrebbero rientrare nella factory della scuderia che ha sede a Enstone nella giornata di domani. 

A quanto pare, la situazione che vede contrapposti Charles Pic, ex terzo pilota del team di Enstone, e Lotus sembra non essersi risolta completamente. Il transalpino pretende dal team una somma pari a 750.000€ ma sembra che questa cifra non sia stata ancora versata nella sua totalità. 

Un accordo parziale tra le parti dovrebbe esser stato siglato nella serata di ieri, ecco perché oggi i camion che trasportano il materiale Lotus ai Gran Premi sono stati fatti tornare in Inghilterra. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Romain Grosjean , Charles Pic
Team Lotus F1
Articolo di tipo Ultime notizie