Grosejean: "Un terzo posto che vale una vittoria"

Dopo 31 gare, il francese torna sul podio dopo aver tallonato Vettel (poi ritirato) nei giri finali

Romain Grosejean è certamente il protagonista a sorpresa della giornata. Il pilota francese della Lotus ha colto una fantastica terza posizione, coadiuvato dall'esplosione dello pneumatico posteriore destro di Vettel, tornando a vedere il podio dopo quasi due anni di assenza.

Entusiasta Grosejean a fine gara: "E' stato un weekend incredibile per noi, peccato solo per la penalità in griglia. Non riesco ancora a credere di essere sul podio, i ragazzi del team mi hanno dato una grande macchina, hanno lavorato duro. Ogni volta che parto per Spa ricordo sempre l'episodio del 2012, ma quell'incidente mi ha fatto crescere.Sono contento di aver conquistato il decimo podio della mia carriera, è qualcosa di speciale per me. Questo terzo posto ha lo stesso sapore di una vittoria".

Grosejean è stato spettatore privilegiato dell'esplosione della posteriore destra di Vettel: "Ero molto vicino a Vettel ed è stato molto sfortunato con la foratura allo pneumatico posteriore. E' stato spaventoso per me che ero dietro di lui, ma credo che oggi abbiamo fatto il massimo. Senza la penalità saremmo partiti dal quarto posto ed avremmo avuto una gara più semplice. Credo di aver fatto una delle mie migliori gare oggi".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Belgio
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Commento