Vettel: "Sochi pista diversa da quella di Singapore"

La Ferrari potrà usufruire delle medesime mescole di Singapore ma il tedesco non si fa illusioni sul GP russo

Sebastian Vettel arriva a Sochi, sede del Gran Premio di Russia 2015, reduce dal podio conquistato a Suzuka alle spalle delle Mercedes W06 Hybrid di Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

Il layout della pista russa sembra poter avvantaggiare le SF15-T del tedesco e di Kimi Raikkonen, ma il quattro volte campione del mondo ha voluto precisare che la Ferrari non potrà avere i medesimi vantaggi avuti a Singapore, dove riuscì a cogliere il terzo successo della carriera sotto l'insegna del Cavallino Rampante.

"Questa è una gara completamente diversa rispetto a Singapore - ha dichiarato Vettel questo pomeriggio - avremo le stesse gomme ma non sarà la stessa storia. Se poi dovesse finire come a Singapore non mi darebbe per niente fastidio!".

Per concludere, Sebastian ha fissato gli obiettivi per questo finale di stagione, che dovrà essere buon viatico per la preparazione della vettura 2016 he sarà chiamata a lottare con le Mercedes per i titoli mondiali: "Ci sono ancora delle gare davanti a noi, l'obiettivo è fare bene e acquisire informazioni preziose da riversare sulla macchina del prossimo anno per lottare e provare a vincere il titolo. Questo fine settimana spero certamente di riuscire a salire ancora sul podio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Russia
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Preview