Raikkonen: "Girare nelle Libere 2 non serviva a nulla"

condivisioni
commenti
Raikkonen:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
09 ott 2015, 15:17

Il finlandese non è sceso in pista questo pomeriggio con la pista bagnata. Decimo tempo invece nelle Libere 1

Kimi Raikkonen ha scelto di restare nel proprio box per tutta la durata del secondo turno di prove libere del Gran Premio di Russia, che si disputerà sul tracciato di Sochi.

Il pilota della Ferrari, assieme al suo ingegnere di pista, ha ritenuto che sarebbe stato inutile entrare in pista e girare con il tracciato bagnato. La scelta è dovuta dalle previsioni del tempo per le giornate di domani e domenica: per Qualifica e gara, infatti, la pioggia dovrebbe risparmiare piloti e team.

"Oggi non abbiamo imparato proprio nulla sulla pista. Prima la perdita di gasolio del mezzo entrato in pista, poi la pioggia caduta hanno fatto sì che fosse inutile entrare in pista e provare assetti e gomme. Non sarebbe servito proprio a niente".

"Per quanto riguarda la giornata di domani, speriamo sia asciutto così da comprendere il comportamento delle gomme e dell'asfalto in condizioni di asciutto, ovvero quelle che dovremmo incontrare per Qualifiche e gara. Vedremo domani, ma per questo fine settimana sono fiducioso", ha terminato il finlandese.

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari: lettera di scuse, chiuso il caso Singapore

Articolo precedente

Ferrari: lettera di scuse, chiuso il caso Singapore

Prossimo Articolo

Pirelli: rinnovato il contratto di fornitura per tre anni

Pirelli: rinnovato il contratto di fornitura per tre anni
Carica commenti