Hulkenberg: "Non voglio saltare GP per fare Le Mans"

Nel 2016 la Sarthe sarà in contemporanea con il GP d'Europa. Il tedesco non difenderà il successo 2015

Il bel successo di Nico Hulkenberg alla 24 Ore di Le Mans 2015 rischia di rimanere una vittoria isolata, senza la possibilità di cogliere una doppietta che non farebbe altro che confermare il talento di un pilota riconosciuto da tutti come un talento ma mai preso in considerazione dai top team in Formula 1.

Nel 2016, infatti, il calendario di F.1 proporrà il Gran Premio d'Europa - che si svolgerà a Baku - in concomitanza con la mitica corsa di durata che si svolge sul tracciato di Le Mans. Per poter replicare la bella vittoria di questa stagione, Nico dovrebbe rinunciare al Gran Premio e preferire il volante della Porsche 919 Hybrid.

Questo pomeriggio, il pilota tedesco ha però sciolto i dubbi riguardanti la sua presenza al Gran Premio d'Europa del prossimo anno, affermando di non voler saltare gare in Formula 1 per tornare a correre la 24 Ore di Le Mans. 

"Sono impegnato in Formula 1, sono un pilota del Circus e per me questo è il primo impegno della mia carriera. Mi dispiace molto non poter correre ancora alla 24 Ore di Le Mans nel 2016, ma la FIA ha deciso di sovrapporre i calendari e non posso fare nulla. Mi dispiace molto".

"So che il calendario potrebbe subire alcuni cambiamenti, com'è successo negli ultimi anni. C'è ancora un po' di tempo. Vediamo che succede. Se avessi avuto l'opportunità di correre ancora alla Sarthe nel 2016 l'avrei sicuramente fatta", ha terminato il tedesco.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg
Team Force India
Articolo di tipo Commento