Kimi penalizzato: alla Mercedes il titolo Costruttori!

30" di penalità per il finlandese che chiude ottavo e consegna l'iride Costruttori alla casa tedesca

Sotto la bandiera a scacchi del Gran Premio di Russia è stato solo Lewis Hamilton a festeggiare, perché il secondo e il quinto posto colto dai due piloti della Ferrari hanno strozzato le urla di gioia della Mercedes, che pensava di poter festeggiare il titolo Costruttori proprio a Sochi. 

A poco meno di un'ora dal termine della gara, i commissari hanno deciso di penalizzare di 30 secondi Kimi Raikkonen per aver tamponato Valtteri Bottas proprio all'ultimo giro, mentre i due si trovavano in lotta per la terza posizione. Il surplus di tempo affibbiato al finnico di Maranello ha fatto sì che il quinto posto finale di Kimi si sia tramutato in un ottavo assoluto.

Questo cambiamento della classifica ha rivoluzionato la situazione in vetta alla classifica generale dedicata ai team: la Mercedes ha infatti vinto il suo secondo titolo mondiale Costruttori da quando è rientrata nella massima serie del Motorsport a ruote scoperte.

I 21 punti raccolti dalla Ferrari a Sochi non sono infatti sufficienti a mantenere aperta la lotta al titolo. Per portare a casa il secondo iride di fila, la Mercedes avrebbe dovuto totalizzare tre punti in più della Ferrari e, grazie ai 25 punti di Lewis Hamilton, i piani di Brackley sono andati a buon fine. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Russia
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie