Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prove Libere
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Silverstone, Libere 3: due Mercedes sul bagnato, poi Norris e Sainz

Russell e Hamilton con le frecce nero-argento sono stati i più veloci nella terza sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna: i primi due sono separati di 35 millesimi, mentre Norris è terzo con la McLaren meno a suo agio sull'acqua. Sainz è quarto con la Ferrari ma paga 0"4 dalle W15. Anche Leclerc ha scelto la SF-24 in versione "vecchia".

George Russell, Mercedes F1 W15

George Russell, Mercedes F1 W15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

La pioggia era prevista ed è arrivata puntualmente: la terza sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna si è disputata sull'acqua con i piloti che hanno girato con le gomme intermedie. Il il turno era iniziato che aveva appena smesso di piovere e poi le condizioni dell'asfalto sono andate progressivamente migliorando, ma a una ventina di minuti dalla bandiera a scacchi è tornato uno scroscio che ha cambiato i programmi di lavoro, spingendo i team a lavorare per chiudere con un long run.

George Russell, vincitore domenica scorsa in Austria, è stato il più veloce con le gomme verdi arrivando a 1'37"529 con la Mercedes. La W15 sembra adattarsi molto bene al fondo scivoloso visto che Lewis Hamilton è arrivato ad appena 35 millesimi dal compagno di squadra. I due piloti della Stella hanno percorso molti giri cercando di raccogliere molte informazioni, qualora la gara di domani dovesse essere bagnata.

Dietro alle frecce nero-argento c'è Lando Norris con la McLaren: l'inglese con 1'37"714 è staccato di 185 millesimi dalla vetta. Al di là di un largo a Copse, Lando è parso molto a suo agio con la vettura papaya, mentre è sembrato più in difficoltà Oscar Piastri staccato di quasi un secondo dal britannico in settima posizione.

In quarta piazza compare Carlos Sainz con la Ferrari. Lo spagnolo ha insistito con la SF-24 in versione aerodinamica Imola, e Charles Leclerc è sesto con la rossa in uguale configurazione. Sconfessata la teoria di Fred Vasseur secondo cui la Scuderia deve puntare sulle ultime sulle ultime evoluzioni per estrarre  l massimo potenziale dalla vettura. Il capo è stato sconfessato dalla sua squadra! Lo spagnolo con una guida più pulita ha tratto un vantaggio di tre decimi rispetto al più aggressivo monegasco. Fra le due Ferrari si è infilato Max Verstappen con la Red Bull: il tre volte campione del mondo è stat protagonista anche di un paio di testacoda. Piccoli errori mentre cercava la temperatura delle sue gomme, ma è un dato da evidenziare di chi non era più abituato a sbagliare.

Buona l'ottava piazza di Fernando Alonso con l'Aston Martin, mentre Lance Stroll con l'altra AMR24 non è andato oltre la 12esima piazza. In seria difficoltà Sergio Perez nono con la RB20, ma a pesare non è tanto la posizione quanto il distacco: il messicano paga più di un secondo da Max. Troppo, decisamente troppo.

La top 10 la chiude Nico Hulkenberg con la nuova Haas, mentre Kevin Magnussen non trova il passo ed è solo 17esimo. Sul bagnato si difende la Williams con Alexander Albon 11esimo e Logan Sargeant 13esimo.

Yuki Tsunoda con la Racing Bulls ha dato spettacolo nella prima parte del turno risultando spesso il più veloce, poi ha concluso 14esimo, mentre Daniel Ricciardo, 18esimo, è finito sotto osservazione dei commissari perché ha osato serpeggiare in pit lane per cercare di scaldare le gomme. Forse si sta esagerando...

Valtteri Bottas con la Sauber è 17esimo (un testacoda innocuo anche per il finlandese), mentre Guanyu Zhou è penultimo con la C46. Il cinese è davanti solo a  Pierre Gasly che dopo soli 9 minuti ha causato una bandiera rossa con l'Alpine: il pilota francese non è riuscito a mandare in temperatura le gomme intermedie e si è girato in testacoda a Vale dopo aver perso il retrotreno della sua A524. Nessun danno alla vettura, ma Pierre è stato obbligato a spegnere la power unit Renault perché è rimasto impantanato nella via di fuga in sabbia. Sessione conclusa molto presto per il transalpino.

Esteban Ocon con l'altra Alpine non è andato oltre la 16esima posizione. Subito dopo il turno la pioggia ha smesso di cadere e le qualifiche potrebbero essere asciutte...

   
1
 - 
4
   
   
1
 - 
2
   
Cla Pilota # Telaio Motore Giri Tempo Distacco km/h
1 United Kingdom G. Russell Mercedes 63 Mercedes Mercedes 23

1'37.529

  217.449
2 United Kingdom L. Hamilton Mercedes 44 Mercedes Mercedes 28

+0.035

1'37.564

0.035 217.371
3 United Kingdom L. Norris McLaren 4 McLaren Mercedes 20

+0.185

1'37.714

0.150 217.037
4 Spain C. Sainz Jr. Ferrari 55 Ferrari Ferrari 23

+0.610

1'38.139

0.425 216.097
5 Netherlands M. Verstappen Red Bull Racing 1 Red Bull Red Bull 20

+0.864

1'38.393

0.254 215.539
6 Monaco C. Leclerc Ferrari 16 Ferrari Ferrari 26

+0.925

1'38.454

0.061 215.406
7 Australia O. Piastri McLaren 81 McLaren Mercedes 27

+1.125

1'38.654

0.200 214.969
8 Spain F. Alonso Aston Martin Racing 14 Aston Martin Mercedes 21

+1.411

1'38.940

0.286 214.348
9 Mexico S. Perez Red Bull Racing 11 Red Bull Red Bull 18

+1.755

1'39.284

0.344 213.605
10 Germany N. Hulkenberg Haas F1 Team 27 Haas Ferrari 16

+1.811

1'39.340

0.056 213.485
11 Thailand A. Albon Williams 23 Williams Mercedes 24

+2.074

1'39.603

0.263 212.921
12 Canada L. Stroll Aston Martin Racing 18 Aston Martin Mercedes 23

+2.171

1'39.700

0.097 212.714
13 United States L. Sargeant Williams 2 Williams Mercedes 22

+2.173

1'39.702

0.002 212.709
14 Japan Y. Tsunoda AlphaTauri 22 RB Red Bull 26

+2.291

1'39.820

0.118 212.458
15 Finland V. Bottas Sauber 77 Sauber Ferrari 22

+2.713

1'40.242

0.422 211.564
16 France E. Ocon Alpine 31 Alpine Renault 25

+2.901

1'40.430

0.188 211.167
17 Denmark K. Magnussen Haas F1 Team 20 Haas Ferrari 21

+3.010

1'40.539

0.109 210.939
18 Australia D. Ricciardo AlphaTauri 3 RB Red Bull 28

+3.294

1'40.823

0.284 210.344
19 China G. Zhou Sauber 24 Sauber Ferrari 23

+4.256

1'41.785

0.962 208.356
20 France P. Gasly Alpine 10 Alpine Renault 2

 

   

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente LIVE Formula 1 | Gran Premio di Gran Bretagna, Libere 3
Prossimo Articolo LIVE Formula 1 | Gran Premio di Gran Bretagna, Qualifiche

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia