Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prove Libere
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Silverstone, Libere 2: McLaren domina, Haas meglio di Ferrari!

Norris nella seconda sessione di prove libere del GP di GRan Bretagna rifila tre decimi a tutti. Alle sue spalle c'è il compagno di squadra Piastri seguito da Perez con la Red Bull. Clamoroso il quarto posto di Hulkenberg con la nuova Haas, subito più veloce della Ferrari di Leclerc.

Lando Norris, McLaren MCL38

Lando Norris, McLaren MCL38

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

La McLaren prenota Silverstone: Lando Norris si è confermato in vetta alla tabella dei tempi anche nella seconda sessione di prove libere del GP del Gran Bretagna. L'inglese ha impressionato perché con le gomme soft e la MCL38 in versione da qualifica si è spinto a un tempo di 1'26"549 che è un paio di decimi inferiore alla pole position dello scorso anno.

E dietro a Norris, che è stato indiscutibilmente in più veloce e costante nel long run svolto con la mescola media, è spuntato Oscar Piastri l'altro pilota del team di Woking, per quanto staccato di 331 millesimi. L'australiano ha fatto una simulazione di gara con le soft e il passo è parso decisamente inferiore nel confronto con Lando.

Ha dovuto usare due treni di gomme rosse, ma Sergio Perez si è portato al terzo posto dietro alle McLaren con la Red Bull: il messicano comincia a sentire crescere la pressione (il contratto biennale che ha firmato ha delle clausole legate alle prestazioni) e si è portato a quattro decimi dalla migliore MCL38, mentre Max Verstappen il tempo lo ha tentato decisamente prima del compagno e non si è preoccupato della settima posizione perché la prestazione l'ha ottenuta fra i primi piloti che avevano montato le soft.

La durata con le medie ha mostrato una buona consistenza, anche se non a livello di Norris: la Red Bull sta lavorando allo sviluppo della RB20 (c'è un nuovo marciapiede del fondo) e pare ci sia ancora da lavorare per trovare l'ideale messa a punto.

Clamoroso è il quarto tempo di Nico Hulkenberg: il tedesco con 1'26"996 ha dato il chiaro segno di quanto funzioni bene lo sviluppo della VF-24 con le nuove pance stile Ferrari e il fondo che sembra quello vecchio della SF-24. Nico si è messo alle spalle proprio la rossa di Charles Leclerc e il che è tutto dire: la macchina clienti sta davanti a quella ufficiale. Non ci sarebbe bisogno di altre parole, visto che la Haas viene sviluppata nella stessa galleria del vento e sullo stesso simulatore della Ferrari.

La Scuderia ha proseguito il lavoro incrociato fra i due piloti; Leclerc ha usato la SF-24 più evoluta, mentre Carlos Sainz aveva la specifica di fondo di Imola. Fra i due piloti del Cavallino ballano tre posizioni nella lista dei tempi e un decimo sul cronometro. Sarà interessante vedere quale sarà la scelta che verrà fatta domani: i piloti potranno scegliere la configurazione che preferiscono, oppure dovranno andare in coppia? Il dato di Silverstone evidenzia che la rossa (ma anche la Haas) sta davanti alla Mercedes.

Lewis Hamilton è sesto poco avanti a Verstappen , ma ha pagato sei decimi dalle McLaren, dand la sensazione che la W15 si adatti meno alla pista inglese rispetto all'Austria. L'inglese è davanti al vincitore del Red Bull Ring, visto che George è solo decimo.

Lance Stroll, un altro che come Max ha fatto il tempo presto, è nono con l'Aston Martin: il canadese si conferma davanti a Fernando Alonso solo 11esimo con l'altra "verdona". Se Valtteri Bottas ha confermato la crescita della Sauber con la 12esima piazza, non si può dire altrettanto per GUanyu Zhou che è scivolato al 18esimo posto.

Il finlandese ha preceduto la Williams di Alexander Albon che si è messo alle spalle le due Alpine di Pierre Gasly e Esteban Ocon, meno incisive del previsto. Ancora in difficoltù la Racing Bulls: Yuki Tsunoda è 16esimo e Daniel Ricciardo è caduto al 19esimo posto, seguito solo da un Kevin Magnussen ultimo dopo aver saltato il primo turno per lasciare il posto a Ollie Bearman. Il danese ha lavorato per la gara e non ha pensato a cercare il tempo. Logan Sargeant, 17esimo, ha ritrovato il sorriso: non è ultimo con la Williams e tanto pare che gli basti...

   
1
 - 
4
   
   
1
 - 
2
   
Cla Pilota # Telaio Motore Giri Tempo Distacco km/h
1 United Kingdom L. Norris McLaren 4 McLaren Mercedes 26

1'26.549

  245.035
2 Australia O. Piastri McLaren 81 McLaren Mercedes 24

+0.331

1'26.880

0.331 244.102
3 Mexico S. Perez Red Bull Racing 11 Red Bull Red Bull 25

+0.434

1'26.983

0.103 243.813
4 Germany N. Hulkenberg Haas F1 Team 27 Haas Ferrari 26

+0.441

1'26.990

0.007 243.793
5 Monaco C. Leclerc Ferrari 16 Ferrari Ferrari 27

+0.601

1'27.150

0.160 243.345
6 United Kingdom L. Hamilton Mercedes 44 Mercedes Mercedes 26

+0.653

1'27.202

0.052 243.200
7 Netherlands M. Verstappen Red Bull Racing 1 Red Bull Red Bull 21

+0.684

1'27.233

0.031 243.114
8 Spain C. Sainz Jr. Ferrari 55 Ferrari Ferrari 31

+0.700

1'27.249

0.016 243.069
9 Canada L. Stroll Aston Martin Racing 18 Aston Martin Mercedes 21

+0.725

1'27.274

0.025 243.000
10 United Kingdom G. Russell Mercedes 63 Mercedes Mercedes 26

+0.745

1'27.294

0.020 242.944
11 Spain F. Alonso Aston Martin Racing 14 Aston Martin Mercedes 25

+0.823

1'27.372

0.078 242.727
12 Finland V. Bottas Sauber 77 Sauber Ferrari 16

+0.832

1'27.381

0.009 242.702
13 Thailand A. Albon Williams 23 Williams Mercedes 26

+1.096

1'27.645

0.264 241.971
14 France P. Gasly Alpine 10 Alpine Renault 24

+1.183

1'27.732

0.087 241.731
15 France E. Ocon Alpine 31 Alpine Renault 19

+1.194

1'27.743

0.011 241.701
16 Japan Y. Tsunoda AlphaTauri 22 RB Red Bull 26

+1.196

1'27.745

0.002 241.695
17 United States L. Sargeant Williams 2 Williams Mercedes 24

+1.260

1'27.809

0.064 241.519
18 China G. Zhou Sauber 24 Sauber Ferrari 19

+1.264

1'27.813

0.004 241.508
19 Australia D. Ricciardo AlphaTauri 3 RB Red Bull 25

+1.367

1'27.916

0.103 241.225
20 Denmark K. Magnussen Haas F1 Team 20 Haas Ferrari 20

+1.573

1'28.122

0.206 240.661

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Scenari Red Bull: se Perez dovesse saltare rispunterà Ricciardo
Prossimo Articolo F1 | Marko: "Soffriamo nel lento e siamo dietro Norris sul passo"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia