Formula 1
02 lug
-
05 lug
Gara in
14 Ore
:
38 Minuti
:
26 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
G
GP 70° Anniversario
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
117 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
131 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
145 giorni

Force India: VJM08-B per consolidare il quinto posto

condivisioni
commenti
Force India: VJM08-B per consolidare il quinto posto
Di:
30 giu 2015, 10:46

Il team indiano sorpreso dell'attuale quinto posto nel costruttori. La VJM08-B ha già dato responsi confortanti

A inizio anno la Force India era senza dubbio uno dei team in maggiore difficoltà tecnica - oltre a quella economica - dell'intero panorama della Formula 1. Dopo aver saltato quasi interamente i test invernali e aver fatto debuttare la nuova vettura nel primo Gran Premio della stagione, in Australia, e nella prima parte della stagione è andata sempre in crescendo, cogliendo infine il quinto posto attuale nella classifica generale dedicata ai costruttori.

Nel Gran Premio d'Inghilterra, che si disputerà al termine di questa settimana, il team indiano ha previsto di far debuttare la nuova vettura, la VJM08-B, inizialmente pensata per aiutare Hulkenberg e Perez a raggiungere i buoni risultati dello scorso anno, mentre ora sarà la vettura che dovrà consentir loro di consolidare l'inattesa quanto gradita posizione in classifica.

Le indicazioni raccolte nelle due giornate di test svolte al Red Bull Ring la scorsa settimana hanno confortato gli ingegneri della Force india, che assieme ai vertici della scuderia hanno deciso di far debuttare la nuova versione proprio nel Gran Premio "di casa". Il team ha infatti sede a poche decine di metri dal circuito inglese. 

"Devo ammettere che non avrei mai pensato di trovare il team al quinto posto nel Costruttori a metà della stagione", ha ammesso Bob Fernley, vice team principal Force India. "La nuova versione della VJM08 debutterà a Silverstone e speriamo proprio ci consenta di rafforzare la nostra posizione. Abbiamo raccolto i dati nei test e devo ammettere che, una volta esaminati, abbiamo potuto notare la loro bontà, soprattutto dalle componenti nuove che abbiamo montato a partire dal Gran Premio di Monte-Carlo. Il passo successivo che saremo chiamati a compiere è legato all'aerodinamica e, se tutto ciò dovesse dare un buon responso, saremmo sicuramente a posto".

Anche Nico Hulkenberg si è detto fiducioso dopo aver ottenuto il sesto posto nella gara in Austria, ultimo appuntamento della F.1 prima che sbarcasse a Silverstone. Il teedesco sta attraversando un periodo d'oro, con la vittoria al debutto alla 24 Ore di Le Mans con la Porsche 919 Hybrid e ula Top Six di grande valore al Red Bull Ring. 

"In Austria abbiamo compiuto un ottimo fine settimana, il migliore di questo 2015. Abbiamo davvero ottenuto il massimo. Non vedo l'ora di salire sulla nuova VJM08-B, di avere le prime sensazioni dalle prove libere e capire se potremo ambire a buone posizioni anche nel Gran Premio d'Inghilterra. Avremo inoltre le prime indicazioni su come potrà procedere la seconda parte dell'anno per noi".

Prossimo Articolo
Alonso e Vettel: "Correre a Indy? Ci piacerebbe!"

Articolo precedente

Alonso e Vettel: "Correre a Indy? Ci piacerebbe!"

Prossimo Articolo

Caso De Villota: pronta azione legale contro Marussia

Caso De Villota: pronta azione legale contro Marussia
Carica commenti