F1: si lavora ad un calendario "standard" per il 2021

Il presidente della FIA, Jean Todt, ha rivelato che la Formula 1 sta lavorando su un calendario "standard" per la stagione 2021, pur sapendo di dover rimanere flessibile per i futuri impatti del COVID-19.

F1: si lavora ad un calendario "standard" per il 2021

La F1 è stata costretta ad adottare un calendario fortemente rivisto nel 2020, dopo che la pandemia del Coronavirus ha costretto ad annullare più della metà degli eventi previsit.

L'attuale calendario di 13 gare comprende doppie gare al Red Bull Ring e a Silverstone, mentre altri dei 22 circuiti previsti inizialmente sono rimasti esclusi. Si presume però che verranno aggiunti altri eventi in Bahrain e ad Abu Dhabi, portando la stagione a 16 o 17 eventi.

La F1, tradizionalmente, avrebbe già programmato gran parte del suo calendario per il prossimo anno a questo punto della stagione, ma questa volta deve affrontare ancora le sfide che potrebbe presentare il COVID-19, con sfide differenti da paese a paese.

Parlando ad alcuni media selezionati, tra cui Motorsport.com, in occasione del Gran Premio di Gran Bretagna, Todt ha detto che la FIA sta lavorando con la Formula 1 al calendario del prossimo anno, stilandone una versione "standard", sottolineando però che questo dovrà essere pensato per essere il più flessibile possibile.

"C'è un reciproco riconoscimento dei ruoli tra la Formula 1 e la FIA, il detentore dei diritti commerciali e il regolatore e legislatore" ha detto Todt.

"Per il promotore, si tratta di lavorare sul calendario che viene poi sottoposto alla FIA".

"Finora, il promotore sta lavorando su un calendario che potremmo dire standard, ma sapendo che questo potrebbe subire delle variazioni".

"Dipende molto dalle posizioni dei vari paesi. Ce ne possono essere alcuni che non possono ospitare eventi sportivi o alcuni che potrebbero avere ancora disposizioni legate alla quarantena".

"Chiaramente, sono convinto che il campionato 2021 potrà essere creativo e flessibile, perché purtroppo, ma questa è solo una mia convinzione, temo che la pandemia non sia finita".

La F1 è riuscita a creare un calendario più europeo per il 2020 grazie alla disponibilità di circuiti come Mugello, Portimao e Nurbugring.

Todt ha detto che, anche se gli accordi con i possibili eventi back-up sarà una responsabilità della Formula 1, si è detto soddisfatto del numero di piste di Grado 1 che hanno dimostrato di poter intervenire in caso di necessità.

"Trovare eventi di Back-up è una responsabilità del promoter, ma naturalmente, collaboriamo per tutto ciò che lo possiamo fare" ha detto Todt.

"Qualcosa è sicuro, la F1 deve essere ospitata su circuiti di Grado 1, ma non abbiamo limitazioni a livello di location".

"Detto questo, è abbastanza piacevole vedere che l'elenco dei circuiti di Grado 1 è piuttosto lungo. E' un qualcosa su cui si dovrà lavorare in base alla situazione che dovremo affrontare, ma al momento stiamo cercando di stabilire un calendario standard".

condivisioni
commenti
Ferrari: un sestetto di tecnici in attesa del Direttore Tecnico

Articolo precedente

Ferrari: un sestetto di tecnici in attesa del Direttore Tecnico

Prossimo Articolo

Ferrari: provato il cambio più robusto nel filming day?

Ferrari: provato il cambio più robusto nel filming day?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP 70° Anniversario
Autore Luke Smith
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021
Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
9 mag 2021
GP di Spagna: la griglia di partenza Prime

GP di Spagna: la griglia di partenza

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del Gran Premio di Spagna, quarta prova del Mondiale 2021 di Formula 1

Formula 1
9 mag 2021
Piola: "La Red Bull ha preso l'azzardo di scaricare l'ala" Prime

Piola: "La Red Bull ha preso l'azzardo di scaricare l'ala"

Continuano le novità tecniche mostrate dalle monoposto nel fine settimana spagnolo. Andiamo ad analizzare, in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola, quali sono state le mosse sei team. Sotto la lente d'ingrandimento, la Red Bull, che ha optato per l'ala scarica...

Formula 1
8 mag 2021