F1: si lavora ad un calendario "standard" per il 2021

Il presidente della FIA, Jean Todt, ha rivelato che la Formula 1 sta lavorando su un calendario "standard" per la stagione 2021, pur sapendo di dover rimanere flessibile per i futuri impatti del COVID-19.

F1: si lavora ad un calendario "standard" per il 2021

La F1 è stata costretta ad adottare un calendario fortemente rivisto nel 2020, dopo che la pandemia del Coronavirus ha costretto ad annullare più della metà degli eventi previsit.

L'attuale calendario di 13 gare comprende doppie gare al Red Bull Ring e a Silverstone, mentre altri dei 22 circuiti previsti inizialmente sono rimasti esclusi. Si presume però che verranno aggiunti altri eventi in Bahrain e ad Abu Dhabi, portando la stagione a 16 o 17 eventi.

La F1, tradizionalmente, avrebbe già programmato gran parte del suo calendario per il prossimo anno a questo punto della stagione, ma questa volta deve affrontare ancora le sfide che potrebbe presentare il COVID-19, con sfide differenti da paese a paese.

Parlando ad alcuni media selezionati, tra cui Motorsport.com, in occasione del Gran Premio di Gran Bretagna, Todt ha detto che la FIA sta lavorando con la Formula 1 al calendario del prossimo anno, stilandone una versione "standard", sottolineando però che questo dovrà essere pensato per essere il più flessibile possibile.

"C'è un reciproco riconoscimento dei ruoli tra la Formula 1 e la FIA, il detentore dei diritti commerciali e il regolatore e legislatore" ha detto Todt.

"Per il promotore, si tratta di lavorare sul calendario che viene poi sottoposto alla FIA".

"Finora, il promotore sta lavorando su un calendario che potremmo dire standard, ma sapendo che questo potrebbe subire delle variazioni".

"Dipende molto dalle posizioni dei vari paesi. Ce ne possono essere alcuni che non possono ospitare eventi sportivi o alcuni che potrebbero avere ancora disposizioni legate alla quarantena".

"Chiaramente, sono convinto che il campionato 2021 potrà essere creativo e flessibile, perché purtroppo, ma questa è solo una mia convinzione, temo che la pandemia non sia finita".

La F1 è riuscita a creare un calendario più europeo per il 2020 grazie alla disponibilità di circuiti come Mugello, Portimao e Nurbugring.

Todt ha detto che, anche se gli accordi con i possibili eventi back-up sarà una responsabilità della Formula 1, si è detto soddisfatto del numero di piste di Grado 1 che hanno dimostrato di poter intervenire in caso di necessità.

"Trovare eventi di Back-up è una responsabilità del promoter, ma naturalmente, collaboriamo per tutto ciò che lo possiamo fare" ha detto Todt.

"Qualcosa è sicuro, la F1 deve essere ospitata su circuiti di Grado 1, ma non abbiamo limitazioni a livello di location".

"Detto questo, è abbastanza piacevole vedere che l'elenco dei circuiti di Grado 1 è piuttosto lungo. E' un qualcosa su cui si dovrà lavorare in base alla situazione che dovremo affrontare, ma al momento stiamo cercando di stabilire un calendario standard".

condivisioni
commenti
Ferrari: un sestetto di tecnici in attesa del Direttore Tecnico
Articolo precedente

Ferrari: un sestetto di tecnici in attesa del Direttore Tecnico

Prossimo Articolo

Ferrari: provato il cambio più robusto nel filming day?

Ferrari: provato il cambio più robusto nel filming day?
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021