Perez: "Il Gp della Malesia è stato noioso"

Secondo il messicano però non dipende tutto dalle regole sui consumi, ma anche dalla perdita di downforce

Perez:
Continuano ad arrivare critiche sul nuovo ciclo della Formula 1 iniziato quest'anno con l'avvento dei nuovi regolamenti. L'ultimo ad inserirsi nel dibattito è stato Sergio Perez, che ha definito noiosa la gara vista in Malesia, alla quale purtroppo ha dovuto fare da spettatore, visto che la sua Force India non ne ha voluto sapere di andare in moto quando è stato il momento di andare a schierarsi, in quanto il V6 turbo Mercedes era andato in protezione. "Il Gp della Malesia è stato noioso, con la Mercedes che ha dominato e poca lotta anche nel gruppo. In Malesia, però, se non piove, ci sono molto degrado sulle gomme e problemi di raffreddamento, quindi non è facile stare vicini alle altre vetture" ha detto il messicano. Secondo Perez le difficoltà legate ai sorpassi però non dipendono solo dalla limitazione dei consumi, ma anche dal drastico abbattimento della downforce delle vetture 2014: "Con la carenza di carico aerodinamico è tutto più difficile, quindi bisogna ragionare bene sulle mosse da fare. Ovviamente è più facile fare un errore, ma il problema è che questo aumenta il degrado delle gomme, rendendo la vettura ancora più scivolosa. Per questo non è semplice attaccare un pilota che ha un ritmo simile al tuo". L'ex pilota della McLaren però è parso più ottimista per la gara di domenica in Bahrein, che si disputerà in notturna: "Qui in Bahrein speriamo di vedere una bella gara, perchè in passato ne abbiamo viste diverse qui. Inoltre tutti stiamo imparando molto sulle nuove vetture. Per il bene della Formula 1 comunque speriamo di poter offrire uno spettacolo all'altezza ai tifosi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie