Raikkonen: "La mia gara è finita quando ho forato"

Kimi racconta di non essersi neppure accorto della toccata al posteriore da parte di Kevin Magnussen

Raikkonen:
Kimi Raikkonen ha tagliato il traguardo del Gp della Malesia in 12esima posizione, ma si potrebbe anche dire che la sua gara è finita dopo appena pochissimi giri, quando Kevin Magnussen lo ha toccato alla curva 1, tagliando la sua gomma posteriore destra, obbligandolo al pit stop ed a rientrare in coda al gruppo. La cosa curiosa è che il finlandese della Ferrari non si era neppure accorto della toccata del rivale della McLaren: "Onestamente mentre ero in gara non mi sono neanche reso conto di cosa fosse successo con la mia gomma. Non avevo sentito nulla e all'improvviso si è sgonfiata. La mia gara comuque è finita in quel momento, anche perchè poi ho avuto un po' di problemi anche nella gestione degli altri set di gomme, quello con cui sono andato meglio è stato l'ultimo, ma ero abbastanza indietro e le mie gomme non erano abbastanza fresche per consentirmi di passare la Lotus alla fine". Un fine settimana iniziato bene, dunque, si è chiuso nel peggiore dei modi per "Iceman": "Avevamo cominciato il weekend piuttosto bene, ma non lo abbiamo finito altrettanto bene, ma è dipeso tutto dal problema con la gomma posteriore, quindi non c'è molto altro da aggiungere. Ora dobbiamo cercare di portare a casa solo gli aspetti positivi di questo Gp e cercare di applicarli alla prossima gara".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie