F1 | Sainz: "Stavo rimontando Gasly prima di far passare Leclerc"

Carlos Sainz Jr. ha concluso al sesto posto il GP del Messico, sebbene abbia mostrato di avere più passo di Leclerc, soprattutto con gomme Hard.

F1 | Sainz: "Stavo rimontando Gasly prima di far passare Leclerc"

La gara delle Ferrari all'Hermanos Rodriguez, sede del Gran Premio del Messico 2021 di Formula 1, ha avuto due volti. Uno buono, positivo. L'altro, invece, meno splendente.

Partiamo dagli aspetti positivi. Primo tra tutti la grande quantità di punti recuperati in ottica terzo posto Costruttori nei confronti della McLaren. Il quinto e il sesto posto sono stati preziosi per centrare quello che è l'obiettivo stagionale della Scuderia.

Buono anche il passo mostrato se paragonato alle difficoltà a cui sono andati incontro sia Lando Norris che Daniel Ricciardo. A fine weekend è chiaro quanto le SF21 siano migliorate da quando il nuovo sistema ibrido è stato implementato.

A tal proposito, Carlos Sainz ha mostrato per tutto l'arco della gara, sia con gomme Medium usate nel primo stint che con le Hard, montate invece nel secondo, di avere un ritmo che avrebbe potuto portarlo a chiudere la gara al quarto posto.

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C41

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C41

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

"Sono stato molto veloce oggi, ma sono stato molto veloce per tutto il weekend", ha dichiarato il madrileno al termine della gara messicana, in cui ha dovuto però cedere il quinto posto a Leclerc dopo aver mostrato sì di avere un passo eccellente rispetto al compagno di squadra, ma non tale da poter recuperare tutto lo svantaggio nei confronti di Gasly.

L'aspetto che meno ha convinto del weekend Ferrari è la scelta di mantenere Leclerc davanti a Sainz nel primo stint. A fine gara Leclerc ha affermato di non sapere per quale motivo non fosse veloce con gomme Hard, ma anche con le Medium aveva mostrato - specialmente nei primi giri - di non avere il passo di Sainz che era alle sue spalle.

Leggi anche:

"Ci aspettavamo di essere davanti all'AlphaTauri ma sono stati veloci da venerdì e hanno fatto meglio di noi. Alla fine come passo eravamo praticamente pari. Forse oggi un po' meglio noi, stavo recuperando tanto su Gasly prima di lasciar passare Charles. Ma questo è un circuito in cui se parti davanti, non è così facile per noi superare", ha concluso Sainz.

E' vero che, con il senno di poi, è più facile analizzare la corsa. E' altresì vero che Sainz, per tutto l'arco del weekend, ha dato la sensazione di avere qualcosa in più sul ritmo rispetto a Leclerc. Fortunatamente per la Ferrari, i punti portati a casa per il Mondiale Costruttori fanno passare tutto in secondo piano.

condivisioni
commenti
F1 | Leclerc: "Non so perché ho faticato con le gomme dure"
Articolo precedente

F1 | Leclerc: "Non so perché ho faticato con le gomme dure"

Prossimo Articolo

Nelson Piquet: quando lo spirito libero disse addio a Ecclestone

Nelson Piquet: quando lo spirito libero disse addio a Ecclestone
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021