F1 | Sainz, sorriso amaro: "Con le Soft parti col piede sbagliato"

Sorriso a metà, per Carlos Sainz. Il ferrarista è felice per il quinto posto conquistato in qualifica, al netto della penalità di Bottas. D'altro canto, tuttavia, sarà l'unico del gruppo di testa a dover partire con gomma Soft, situazione che costringerà la Ferrari ad optare per una strategia non ottimale

F1 | Sainz, sorriso amaro: "Con le Soft parti col piede sbagliato"

Imprevedibilità. Forse è questa la parola corretta per andare a descrivere quanto successo in occasione delle qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Il tracciato di Austin ha regalato sorprese destinate a segnare in un modo o nell'altro la storia per la lotta al titolo e, se è vero che giustamente Hamilton e Verstappen occupano le prime pagine, va sottolineato il fatto che alle loro spalle la lotta si preannuncia davvero serrata.

Leggi anche:

In casa Ferrari, ad esempio, le ormai note migliorie alla componente ibrida della power unit hanno permesso a Charles Leclerc e Carlos Sainz di conquistare un quarto ed un quinto posto sullo schieramento di partenza.

Lo spagnolo, tuttavia, ha rischiato di essere vittima illustre del Q2. Nella seconda sessione di qualifica, la pista è andata peggiorando imprevedibilmente, costringendo gli uomini di Maranello a montare gomma Soft sulla SF21 dello spagnolo per evitare venisse eliminato. Così facendo, Carlos sarà costretto a partire con una mescola di svantaggio rispetto ai diretti rivali, dovendo pensare di pari passo una strategia alternativa da adottare in vista della corsa.

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21

Photo by: Zak Mauger / Motorsport Images

"Non potrò andare lungo e sarà penalizzante in una gara come questa. Quando fai un primo stint corto parti sempre col piede sbagliato", dichiara Carlos ai microfoni di Mara Sangiorgio di Sky Sport F1." Non puoi andare lungo con la Soft e hai più degrado rispetto agli altri. Dovremo inventarci qualcosa con la strategia”.

“Per noi il degrado gomme è un punto debole. Ne abbiamo sofferto sia ieri che oggi. In gara solitamente la McLaren è superiore a noi da questo punto di vista. Partendo con le soft per me sarà dura ma ci proverò".

Sainz dichiara tuttavia che il pacchetto complessivo della SF21 per Austin è comunque buono. “Ad inizio Q1 ho avuto subito un buon feeling con la vettura e sono riuscito ad ottenere un buon tempo utilizzando un solo set di gomme. Per quanto riguarda la Q2, invece, c’è qualcosa da analizzare perché sono stato l’unico a scendere in pista con le soft e poi la pista è peggiorata tantissimo e non mi è stato possibile passare il turno con le medie che era il nostro obiettivo”.

“Per il resto ho fatto un bel giro in Q3. Charles ha dovuto fare un giro capolavoro per battere il mio tempo. Ci troveremo entrambi davanti alle McLaren ed è sicuramente una buona posizione. Il mio obiettivo sarà quello di partire bene e restare davanti alla McLaren”, conclude Sainz.

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
1/8

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
2/8

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Charles Leclerc, Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Charles Leclerc, Ferrari SF21
3/8

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr, Ferrari
Carlos Sainz Jr, Ferrari
4/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr, Ferrari
Carlos Sainz Jr, Ferrari
5/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr, Ferrari
Carlos Sainz Jr, Ferrari
6/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
7/8

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
8/8

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

 

condivisioni
commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"
Articolo precedente

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Prossimo Articolo

Red Bull migliore nella gestione gomme rispetto alla Mercedes

Red Bull migliore nella gestione gomme rispetto alla Mercedes
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021