Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Singapore

F1 | Sainz non si fida della crisi Red Bull: "Sono i migliori sul passo"

Il pilota spagnolo è stato il più veloce nel venerdì di Singapore, con una Ferrari che ha sorpreso tutti per la sua grande competitività. Il rovescio della medaglia è una Red Bull decisamente al di sotto delle aspettative, che però Sainz crede che tornerà quella di sempre domani.

Carlos Sainz, Ferrari SF-23

E' stato un venerdì da incorniciare quello di Singapore per la Ferrari, e contro ad ogni previsione. Gli uomini del Cavallino si aspettavano di soffrire sul cittadino di Marina Bay, che richiede una configurazione da alto carico, ma a sorpresa le SF-23 si sono ritrovate a monopolizzare le prime due posizioni, con Carlos Sainz davanti a Charles Leclerc per appena pochi millesimi.

Un risultato che ha stupito il pilota spagnolo, che però ha anche spiegato che questo è un tracciato che spesso regala sorprese: "Sì, un po', ma allo stesso tempo bisogna sempre arrivare a Singapore con una mentalità molto aperta", ha detto Sainz.

"In passato abbiamo assistito ad oscillazioni di prestazioni molto strane su questa pista, perché è un tracciato molto particolare e per ora sembra che si adatti bene alla nostra vettura e che stia andando bene per il modo in cui abbiamo cominciato nelle FP1. Quindi sembra buono, ma credo che la pista cambierà molto per domani, aumenterà molto l'aderenza e tutto sta nel trovare l'assetto perfetto per domani", ha aggiunto.

Nonostante questo grande avvio, il figlio d'arte non pensa che gli altri staranno a guardare domani, anche perché diverse squadre hanno portato grandi novità, mentre la Ferrari si è limitata ad affinare il suo pacchetto da alto carico.

"Sembra proprio che ci siano squadre che hanno fatto molti aggiornamenti, quindi domani li metteranno a punto, li capiranno meglio e troveranno molte prestazioni. Per quanto ci riguarda, non abbiamo portato nulla di particolare, l'ala anteriore è solo una piccola modifica rispetto a quello che avevamo e ci stiamo concentrando sulla comprensione della nostra macchina qui".

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

"Abbiamo testato un paio di cose sulla configurazione che volevo provare su questo tipo di pista e sembra che abbia funzionato e che stia andando nella giusta direzione. Vediamo se domani riusciremo a fare un altro buon giro e ad essere in prima fila".

Sul tracciato di Marina Bay è sempre stata fondamentale la gestione delle gomme anche in qualifica, perché bisogna evitare di surriscaldarle troppo in vista del T3. Un aspetto che non è cambiato troppo neppure con le ultime modifiche alla pista, che hanno eliminato la doppia chicane in prossimità dello stadio.

"Si spinge sempre, ma allo stesso tempo si cerca sempre di mantenere il giro più pulito possibile e questa è la sfida più grande a Singapore. Quando si tratta di qualifiche si spinge al massimo, ma deve essere un giro pulito, quando si fa casino si paga sempre nell'ultimo settore. Credo che sarà lo stesso, forse un po' più facile per le gomme, ma sarà comunque così e questo è ciò su cui stiamo lavorando".

La sorpresa positiva della giornata è stata la Ferrari, mentre quella negativa è stata la Red Bull, con Sergio Perez e Max Verstappen che non hanno mai trovato il ritmo e alla fine hanno chiuso in settima ed in ottava posizione. Secondo Sainz però è solo questione di tempo prima che i dominatori del Mondiale possano trovare la via per essere competitivi. Anzi, sul passo gara lo sono già.

"Se si guarda al loro passo sul long run, sembravano già la macchina più forte, quindi una volta sistemato il passo sul giro saranno lì a lottare per la pole. Speriamo di poter essere in lizza, ma sembra che anche Aston, McLaren e Mercedes debbano essere in lizza, quindi domani ci aspetta una giornata emozionante e speriamo di poterne trarre il meglio", ha concluso.

Leggi anche:
Carlos Sainz, Ferrari SF-23

Carlos Sainz, Ferrari SF-23

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Leclerc sorpreso: "Non ci aspettavamo questo avvio!"
Prossimo Articolo F1 | Norris: "Possiamo migliorare, ma Ferrari è troppo lontana"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia