Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Intervista
Formula 1 GP di Monaco

F1 | Sainz: "Ferrari favorita? Io ridimensionerei le aspettative"

Sainz smorza gli entusiasmi di chi vede la Ferrari favorita a Monte-Carlo, ma punta comunque alla vittoria e a iniziare bene il weekend per cercare di replicare quanto avvenne lo scorso anno a Singapore.

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

C'è chi vede la Rossa come la principale favorita per la vittoria al Gran Premio di Monaco che andrà in scena questo fine settimana sul più famoso circuito cittadino al mondo, e c'è chi, invece, preferisce ridimensionare le aspettative.

Niente di nuovo, fa parte del gioco e dei pronostici. Tutto acquista maggiore importanza se chi cerca di attenuare le aspettative è uno dei due piloti titolari del Cavallino Rampante.

Carlos Sainz, mentre si trova protagonista del mercato Piloti in vista delle prossime due stagioni, è anche impegnato a prendere parte all'ultimo anno da pilota Ferrari, con il chiaro intento di togliersi le ultime soddisfazioni in rosso prima di rimettersi in gioco al volante di una monoposto differente.

Proprio Sainz ha spiegato il motivo per cui non vede la Ferrari come principale favorita al successo per questo fine settimana, ma che comunque lo porta a puntare al massimo risultato possibile.

"Da un punto di vista molto onesto, credo che molti dei top team in questo momento possano vincere a Monaco", ha esordito il madrileno. "Monaco è un weekend così speciale, una pista così speciale, ci vuole una sessione di qualificazione pulita per diventare la gara di Monaco. Quindi penso che tra Red Bull, McLaren e noi saremo molto vicini e intenti a combattere in pochi centesimi".

Charles Leclerc, Ferrari SF-24 Carlos Sainz, Ferrari SF-24, Oscar Piastri, McLaren MCL38

Charles Leclerc, Ferrari SF-24 Carlos Sainz, Ferrari SF-24, Oscar Piastri, McLaren MCL38

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

"Questa settimana iniziamo alla pari. E tutto dipenderà da cosa si adatta meglio la nostra auto al tracciato. Le basse velocità non sono state il nostro punto di forza quest'anno, quindi sono un po' più cauto su questo fronte".

"Il giro di qualifica non è stato il nostro punto di forza quest'anno. E sappiamo quanto sia importante a Monaco. Ecco perché forse, dopo la domanda che mi avete posto, ho deciso di ridimensionare le aspettative, ma questo non significa che non puntiamo alla vittoria".

"Penso che il nostro obiettivo sia quello di vincere qui questo fine settimana e faremo tutto il possibile per cercare di fare il giro d'uscita, cercare di fare il laboratorio Q3 e fare la strategia di gara".

Per la Ferrari sarà molto importante partire bene sin dal primo turno di prove libere previsto già per le 13:30 di domani. Servirà lavorare molto bene sull'assetto già al simulatore e avere una correlazione buona sin da subito per provare a ripetere quanto accadde lo scorso anno a Singapore.

"So quanto sia importante, dopo la vittoria a Singapore dell'anno scorso, partire subito con il piede giusto, avere un buon feeling con la vettura nelle FP1 e soprattutto nel weekend. Quindi sì, dopo quel weekend, questo weekend seguirò la stessa filosofia, cercando di essere subito sul passo".

"So cosa serve per vincere su un circuito cittadino e quanto sia importante fare bene le qualifiche. Con questo spirito, cercherò di mettere insieme il miglior weekend possibile e di vedere dove ci porterà. Ma, come ho detto, credo che sarà un weekend molto combattuto con i piloti abituali".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Ferrari: ecco l'ala da massimo carico per la SF-24 Evo
Prossimo Articolo F1 | Clamoroso Sainz: anche la Williams entra in lizza con Audi

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia