F1 | Russell: "Ho visto volare Zhou, è stato spaventoso"

Il pilota della Mercedes ha raccontato la dinamica del tremendo incidente che ha visto Zhou volare oltre le gomme di protezione ammettendo di aver temuto il peggio quando ha visto l'Alfa Romeo volare verso il pubblico.

F1 | Russell: "Ho visto volare Zhou, è stato spaventoso"
Carica lettore audio

So sono vissuti momenti di vero terrore in occasione del via del GP di Gran Bretagna. Quando le luci dei semafori si sono spenti Max Verstappen ha sfruttato al meglio le Pirelli soft per sopravanzare subito Carlos Sainz, mentre alle spalle dei primi si è assistito ad un contatto multiplo con protagonisti Guanyu Zhou, George Russell e Pierre Gasly.

Il pilota della Mercedes, scattato dall’ottava casella, si è avviato al rilento a causa delle gomme hard ed è stato subito affiancato dal francese della AlphaTauri.

Gasly, però, si è trovato in mezzo tra l’Alfa Romeo Sauber di Zhou e la Mercedes di Russell e quando l’inglese ha stretto la traiettoria Pierre non ha potuto evitare l’impatto con la posteriore sinistra del britannico.

Questo contatto ha scatenato un effetto domino. Russell, ormai privo di controllo della sua vettura, è andato a scontrarsi contro la posteriore destra di Zhou e l’Alfa Romeo Sauber del cinese si è letteralmente capovolta per poi finire a testa in giù, percorrere l’intera via di fuga sul roll bar e finire la propria corsa oltre le barriere di protezione dopo aver scavalcato la fila di gomme.

Le immagini sono state agghiaccianti, specie nel vedere come il roll bar dell’Alfa Romeo Sauber si sia disintegrato non appena la vettura si è capovolta.

A salvare la vita a Zhou è stato l’halo. Il dispositivo di protezione della testa dei piloti, introdotto nel 2018, è stato il protagonista di questa domenica. Già in occasione della Feature Race di Formula 2, infatti, l’halo ha protetto il capo di Roy Nissany in occasione del violento scontro con la monoposto di Dennis Hauger.

La gara è stata immediatamente sospesa con bandiera rossa per consentire ai commissari ed al personale medico di soccorrere Zhou e fortunatamente, stando ai primi comunicati ufficiali, le condizioni del cinese sarebbero buone.

Leggi anche:

Nel corso dell’interruzione George Russell è giunto davanti ai microfoni dei media. Visibilmente scosso in volto, il pilota della Mercedes ha spiegato la dinamica dell’incidente.

“Sono contento di sapere che Zhou stia bene dopo questo orribile incidente. Noi abbiamo provato un azzardo partendo con le gomme hard, ma non avevo grip e sono stato inghiottito da tutte le altre vetture subito dopo il via e sono stato colpito nel retrotreno”.

“Quando ho visto la vettura di Zhou volare è stato spaventoso. Sono andato subito a vedere se stava bene perché l’ho visto volare verso le tribune. Conosciamo i pericoli del Motorsport, ma oggi sono stati evidenziati”.

Per Russell la prima gara a Silverstone con i colori della Mercedes è stata un vero incubo. In qualifica il team della Stella ha pasticciato e George ha ottenuto soltanto l’ottavo tempo, mentre in gara, per la prima volta in stagione, Russell non ha visto la bandiera a scacchi mettendo fine ad una striscia di risultati positivi che l’aveva sempre visto arrivare in top 5 da inizio stagione.

“Ho tante emozioni in questo momento. È la mia gara di casa ed ero entusiasta di poter gareggiare a Silverstone”.

condivisioni
commenti
F1 | Terribile incidente al via per Zhou: bandiera rossa!
Articolo precedente

F1 | Terribile incidente al via per Zhou: bandiera rossa!

Prossimo Articolo

F1 | Albon trasferito in ospedale dopo il crash di Silverstone

F1 | Albon trasferito in ospedale dopo il crash di Silverstone