Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
55 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic

Russell: "Ho parlato con la nuova proprietà Williams"

condivisioni
commenti
Russell: "Ho parlato con la nuova proprietà Williams"
Di:

Il pilota inglese che è legato alla squadra di Grove ha ammesso di aver vissuto momenti di nervosismo quando la Williams è stata messa in vendita. Ora che è stata definita la cessione al fondo di investimento americano, Darilton Capital, George guarda al futuro con ottimismo perché ci saranno le risorse per riportare il marchio nel posto che gli compete in F1.

George Russell ammette di aver subito un periodo un po’ turbolento quando la Williams è stata messa in vendita, ma con l’acquisizione da parte di Dorilton Capital, il clima sembra essere quietato, anche se si sa molto poco sulla società d’investimento americana, che ha avviato un piano di ristrutturazione della factory di Grove che porterà alla nomina di un nuovo management, pur lavorando nel solco della continuità della squadra, visto che la sede resterà la stessa così come la sigla dei telai e il nome.

George Russell, Williams Racing

George Russell, Williams Racing

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Russell era agitato perché ha un contratto che lo lega alla Williams fino alla fine del 2021…
"Ho parlato con Matthew Savage, che è il presidente della società, questa mattina - ha ammesso Russell - Al momento stanno esaminando i cambiamenti da apportare a livello dirigenziale nella squadra”.

"Non nascondo di aver vissuto un periodo un po’ nervoso in precedenza e sono molto contento di vedere che la squadra andrà avanti grazie al supporto di un grosso gruppo che ha il potenziale per riportare la Williams al posto che le appartiene, decisamente più avanti sulla griglia di partenza”.

Ti sarebbe piaciuto vedere la famiglia Williams ancora coinvolta?
"La Williams è stata una parte importante della F1. Penso che la cosa più importante di questo cambio di proprietà è che il nome resterà. La famiglia Williams non avrebbe venduto a qualcuno che non desse le migliori garanzie per guardare avanti. E sono molto contento che siano arrivati ​​a questa decisione, perché hanno ritenuto che fosse la migliore cosa da fare per assicurare un futuro al team”.

Raikkonen: "Non ho deciso se ritirarmi o continuare"

Articolo precedente

Raikkonen: "Non ho deciso se ritirarmi o continuare"

Prossimo Articolo

Haas: l'ala scarica per recuperare la potenza mancante!

Haas: l'ala scarica per recuperare la potenza mancante!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Belgio
Sotto-evento Giovedì
Location Spa-Francorchamps
Piloti George Russell
Team Williams
Autore Franco Nugnes