F1: riportare un Gran Premio in Africa è una priorità

La Formula 1 ha come priorità l'inserimento di una gara in Africa nel prossimo futuro: a rivelarlo è stata la persona incaricata proprio della gestione del calendario.

F1: riportare un Gran Premio in Africa è una priorità

Chloe Targett-Adams, direttore globale della promozione delle gare di F1, che si occupa degli organizzatori di eventi, ha rivelato che il continente africano è in cima alla lista dei desideri per i nuovi eventi.

Il campione del mondo in carica Lewis Hamilton ha sottolineato che per la Formula 1 sarebbe importante approdare in Africa. Ed anche l'ex grande capo del Circus, Bernie Ecclestone, ha cercato per molti anni di tornare in Sudafrica, che ha ospitato l'ultima volta un round del Mondiale nel 1993. E questo desiderio è proseguito anche sotto alla gestione di Liberty Media.

Mentre il Sudafrica rimane la sede più probabile, c'è stato anche l'interesse di altri paesi, in particolare il Marocco, che ha ospitato una gara nel 1958.

"Sono completamente d'accordo con Lewis, l'Africa è un continente in cui non corriamo e questo è sicuramente sbagliato", ha detto la Targett-Adams durante il seminario online Blackbook. "E' un posto che vogliamo molto, è una priorità. Siamo stati in trattativa per diverse opzioni per alcuni anni".

"Speriamo che, alla fine, saremo in grado di realizzare una gara lì a breve o a medio termine. Oltre all'Africa, gli Stati Uniti rimangono una chiara priorità strategica. Abbiamo già un grande evento ad Austin, dove speriamo di continuare a lavorare negli anni a venire con il nostro promoter".

"Ma stiamo cercando anche una seconda opportunità, una seconda proposta per gli Stati Uniti. Allo stesso modo anche in Asia, non abbiamo fatto mistero del fatto che anche questa è una priorità chiave".

La Targett-Adams ha insistito anche sul fatto che la F1 non ha rinunciato al GP del Vietnam. La gara inaugurale di Hanoi è stata rinviata l'anno scorso a causa della pandemia del COVID-19, poi è rimasta fuori dal calendario 2021 dopo uno scandalo politico locale.

"Il Vietnam è una location molto interessante per la Formula 1", ha detto. "C'è una popolazione molto giovane, un settore commerciale vibrante, quindi è un posto dove siamo molto entusiasti di poter correre".

"Nel 2020 doveva esserci la prima gara, su un incredibile circuito realizzato alla periferia di Hanoi. Poi, e del tutto comprensibilmente, nessuno vorrebbe lanciare la sua prima gara nel bel mezzo di una pandemia. Successivamente, ci sono stati alcuni problemi a livello locale, legati al cambiamento del governo, quindi abbiamo concordato con il promoter Vingroup che anche il 2021 non fosse ancora il momento giusto".

"Quindi continuiamo a lavorare con loro, e a lungo termine, ci piacerebbe avere ancora l'opportunità di organizzare una gara in Vietnam. Speriamo di riuscire ad arrivarci alla fine".

Targett-Adams ha ammesso che il problema principale è trovare lo spazio nel calendario sia per gli eventi nuovi che per quelli consolidati.

"Siamo una serie globale, siamo fortunati che ci sia molto interesse", ha aggiunto. "Allo stesso modo, ci sono spazi molto limitati sul calendario. Senza voler lasciare indietro nessuno dei capisaldi del calendario o delle relazioni a lungo termine, come possiamo gestire l'opportunità di portare la F1 in nuove località per raggiungere nuovi fan?".

"Ed è qui che l'alternanza tra circuiti già esistenti può diventare un concetto abbastanza interessante. L'Africa, gli Stati Uniti e l'Asia sono i luoghi dove puntiamo ad avere delle nuove gare in questo momento".

condivisioni
commenti
Red Bull: Perez vede un "buon potenziale" nella RB16B

Articolo precedente

Red Bull: Perez vede un "buon potenziale" nella RB16B

Prossimo Articolo

Ferrari: ecco come cambia l'organigramma della Scuderia

Ferrari: ecco come cambia l'organigramma della Scuderia
Carica commenti
F1 2021: si scaldano i motori... via Play Station Prime

F1 2021: si scaldano i motori... via Play Station

Andiamo a dare uno sguardo da vicino alle prime immagini in-game di F1 2021, nuovo videogame ufficiale della Formula 1 ambientato in questa stagione

AlphaTauri: una squadra che si trova nel centro di gravità Prime

AlphaTauri: una squadra che si trova nel centro di gravità

Il team diretto da Franz Tost con il podio di Pierre Gasly a Baku si è portato al quinto postonella classifica del mondiale Costruttori. Anche l'esuberante Yuki Tsunoda, il talentuoso rookie giapponese, comincia a contribuire alla causa, dopo troppi errori. A Faenza assolvono al meglio il ruolo di junior team e, pur con alti e bassi, possono sfidare due marchi ufficiali come Aston Martin e Alpine disponendo di risorse molto inferiori.

F1: Il costo umano richiesto da un calendario di 23 gare Prime

F1: Il costo umano richiesto da un calendario di 23 gare

In questa stagione la Formula 1 sta cercando di rispettare il calendario previsto con 23 appuntamenti, ma l'espansione dei gran premi ha un costo umano che alla lunga non potrà più essere sostenibile.

Simon: "I motori 2025 saranno V6 ibridi con bio carburanti" Prime

Simon: "I motori 2025 saranno V6 ibridi con bio carburanti"

Seconda intervista esclusiva in compagnia di Gilles Simon. In questa lunga chiaccerata in compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, l'ingegnere francese ci parla dei suoi trascorsi in Honda accompagnando il costruttore nipponico nei suoi primi anni in Formula 1 nell'era ibrida, per poi andare in FIA in qualità di advisor

Formula 1
14 giu 2021
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Formula 1
13 giu 2021
Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021
Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021