F1: rinnovo triennale per il GP del Giappone a Suzuka

La Formula 1 continuerà ad organizzare il Gran Premio del Giappone a Suzuka almeno fino alla fine della stagione 2024, dopo aver firmato un prolungamento del contratto di tre anni.

F1: rinnovo triennale per il GP del Giappone a Suzuka

Tranne che in due occasioni, Suzuka ho ospitato il Gran Premio del Giappone ogni anno da quando è entrata in Formula 1 nel 1987, ma il suo contratto in essere era destinato a scadere dopo l'edizione 2021, prevista per il weekend del 10 ottobre.

Con un annuncio fatto sabato mattina, la F1 ha rivelato di aver concordato un'estensione di tre anni per il Gran Premio del Giappone insieme a Mobilityland, che è il promoter dell'evento.

"Sono davvero felice che la Formula 1 continuerà a correre sul circuito di Suzuka per altri tre anni", ha detto il CEO e presidente della F1 Stefano Domenicali.

"Il Giappone occupa un posto speciale nei cuori e nelle menti degli appassionati di F1 di tutto il mondo, e Suzuka ha ospitato molti dei momenti più leggendari di questo sport, con 11 titoli piloti decisi lì".

"Il Gran Premio del Giappone ha sempre messo in mostra gare avvincenti, sul filo del rasoio, e sono entusiasta di poter continuare a portare l'azione e l'eccitazione della Formula 1 agli appassionati di motori del Giappone".

Alcune preoccupazioni riguardo al futuro della Formula 1 in Giappone erano state sollevate vista l'imminente uscita di scena della Honda, prevista a fine 2021, ma l'ascesa di Yuki Tsunoda, nuovo pilota dell'AlphaTauri, potrà portare una nuova ondata di interesse anche nei prossimi anni.

Domenicali ha detto che l'estensione del contratto con Suzuka è "parte del nostro impegno a lungo termine per far crescere la F1 in Asia". La F1 corre anche a Singapore e in Cina, mentre la gara cancellata in Vietnam rimane una strada che la serie è desiderosa di esplorare in futuro.

"Come risultato di ripetuti negoziati con la Formula 1, siamo stati in grado di concludere un contratto per ospitare l'evento dall'anno 2022 in poi", ha detto il direttore di Mobilityland, Kaoru Tanaka.

"Vorremmo esprimere la nostra sincera gratitudine ai membri della Formula 1, tra cui in primo luogo il signor Stefano Domenicali, per la grande comprensione che è stata dimostrata durante i negoziati".

"Siamo determinati a continuare i nostri sforzi insieme ai residenti locali della prefettura di Mie e della città di Suzuka, in modo che il circuito di Suzuka continui ad essere amato dai fan di tutto il mondo e contribuisca alla prosperità della cultura degli sport motoristici".

Suzuka celebrerà il suo 60° anniversario nel 2022, con Tanaka che ha detto che la pista segnerà la pietra miliare affrontando "nuove sfide per il futuro, pur avendo a cuore la storia e le tradizioni di questo sport, in modo da poter fornire ai fan sorprese, gioie ed esperienze emozionanti".

condivisioni
commenti
Podcast: Imola '89, un salvataggio da veri Leoni

Articolo precedente

Podcast: Imola '89, un salvataggio da veri Leoni

Prossimo Articolo

Ghini: "L'esperienza non paga, a Imola meglio i piloti giovani"

Ghini: "L'esperienza non paga, a Imola meglio i piloti giovani"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Giappone Biglietti
Location Suzuka
Autore Luke Smith
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021
Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
9 mag 2021