F1: rinnovo triennale per il GP del Giappone a Suzuka

La Formula 1 continuerà ad organizzare il Gran Premio del Giappone a Suzuka almeno fino alla fine della stagione 2024, dopo aver firmato un prolungamento del contratto di tre anni.

F1: rinnovo triennale per il GP del Giappone a Suzuka

Tranne che in due occasioni, Suzuka ho ospitato il Gran Premio del Giappone ogni anno da quando è entrata in Formula 1 nel 1987, ma il suo contratto in essere era destinato a scadere dopo l'edizione 2021, prevista per il weekend del 10 ottobre.

Con un annuncio fatto sabato mattina, la F1 ha rivelato di aver concordato un'estensione di tre anni per il Gran Premio del Giappone insieme a Mobilityland, che è il promoter dell'evento.

"Sono davvero felice che la Formula 1 continuerà a correre sul circuito di Suzuka per altri tre anni", ha detto il CEO e presidente della F1 Stefano Domenicali.

"Il Giappone occupa un posto speciale nei cuori e nelle menti degli appassionati di F1 di tutto il mondo, e Suzuka ha ospitato molti dei momenti più leggendari di questo sport, con 11 titoli piloti decisi lì".

"Il Gran Premio del Giappone ha sempre messo in mostra gare avvincenti, sul filo del rasoio, e sono entusiasta di poter continuare a portare l'azione e l'eccitazione della Formula 1 agli appassionati di motori del Giappone".

Alcune preoccupazioni riguardo al futuro della Formula 1 in Giappone erano state sollevate vista l'imminente uscita di scena della Honda, prevista a fine 2021, ma l'ascesa di Yuki Tsunoda, nuovo pilota dell'AlphaTauri, potrà portare una nuova ondata di interesse anche nei prossimi anni.

Domenicali ha detto che l'estensione del contratto con Suzuka è "parte del nostro impegno a lungo termine per far crescere la F1 in Asia". La F1 corre anche a Singapore e in Cina, mentre la gara cancellata in Vietnam rimane una strada che la serie è desiderosa di esplorare in futuro.

"Come risultato di ripetuti negoziati con la Formula 1, siamo stati in grado di concludere un contratto per ospitare l'evento dall'anno 2022 in poi", ha detto il direttore di Mobilityland, Kaoru Tanaka.

"Vorremmo esprimere la nostra sincera gratitudine ai membri della Formula 1, tra cui in primo luogo il signor Stefano Domenicali, per la grande comprensione che è stata dimostrata durante i negoziati".

"Siamo determinati a continuare i nostri sforzi insieme ai residenti locali della prefettura di Mie e della città di Suzuka, in modo che il circuito di Suzuka continui ad essere amato dai fan di tutto il mondo e contribuisca alla prosperità della cultura degli sport motoristici".

Suzuka celebrerà il suo 60° anniversario nel 2022, con Tanaka che ha detto che la pista segnerà la pietra miliare affrontando "nuove sfide per il futuro, pur avendo a cuore la storia e le tradizioni di questo sport, in modo da poter fornire ai fan sorprese, gioie ed esperienze emozionanti".

condivisioni
commenti
Podcast: Imola '89, un salvataggio da veri Leoni
Articolo precedente

Podcast: Imola '89, un salvataggio da veri Leoni

Prossimo Articolo

Ghini: "L'esperienza non paga, a Imola meglio i piloti giovani"

Ghini: "L'esperienza non paga, a Imola meglio i piloti giovani"
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021