Renault prepara un dossier per una difesa meticolosa

condivisioni
commenti
Renault prepara un dossier per una difesa meticolosa
Di:
13 ott 2019, 11:39

La Casa francese ha emesso un comunicato per spiegare qual è la sua posizione dopo il reclamo tecnico e sportivo che è stato presentato ai commissari sportivi del Giappone da Racing Point. I transalpini prendono tempo per costruire una strategia di difesa efficace.

L’accusa è grave. Molto pesante. La Racing Point alla fine del GP del Giappone ha presentato un reclamo di dodici pagine contro la Renault. Un attacco frontale nel quale i tecnici di Lawrence Stroll sostengono che sulla R.S.19 i due piloti Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg possono disporre di un ripartitore di frenata che non è gestito manualmente dai conduttori, ma funziona automaticamente sfruttando i dati GPS.

Il team Renault F1 ha emesso un comunicato nel quale prende atto del reclamo presentato dal team SportPesa Racing Point F1 sul presunto sistema di gestione dei freni che sarebbe emerso da Gran Premio del Giappone.

“I rappresentanti del team si sono incontrati con i commissari sportivi di Suzuka, ma a causa della complessità del dossier di 12 pagine preparato dal team SportPesa Racing Point F1, hanno definito che la questione verrà affrontata in un altro incontro che avrà luogo in una data da destinarsi”.

“Il Team Renault F1 intende utilizzare questa attesa per preparare un dossier molto dettagliato nel quale difendere rigorosamente la propria posizione. Il risultato del Gran Premio del Giappone resta ancora valido”.

Scorrimento
Lista

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
1/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
2/11

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
3/11

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Sergio Perez, Racing Point RP19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Sergio Perez, Racing Point RP19
4/11

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
5/11

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
6/11

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
7/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
8/11

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, viene spinta in garage e si ritira dalla gara

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, viene spinta in garage e si ritira dalla gara
9/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
10/11

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
11/11

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Ferrari supera l'esame Suzuka, non i piloti

Articolo precedente

Ferrari supera l'esame Suzuka, non i piloti

Prossimo Articolo

F1: nessuna sanzione per il contatto tra Gasly e Perez a Suzuka

F1: nessuna sanzione per il contatto tra Gasly e Perez a Suzuka
Carica commenti