F1: Red Bull ufficializza Perez come nuovo pilota per il 2021

Sergio Perez è stato ufficializzato come pilota titolare del team Red Bull per il Mondiale 2021 di F1. Prenderà il posto di Albon, il quale però rimarrà nel team come tester e pilota di riserva.

F1: Red Bull ufficializza Perez come nuovo pilota per il 2021

L'ufficialità era attesa da giorni e nel primo pomeriggio di oggi è arrivata. Sergio Perez sarà il nuovo pilota titolare del team Red Bull Racing nella stagione 2021 di Formula 1.

Il pilota messicano diverrà così il nuovo compagno di squadra di Max Verstappen, punta di diamante del team di Milton Keynes, dando la possibilità al team diretto da Christian Horner di provare a lottare per la conquista del titolo iridato Costruttori.

Aver messo sotto contratto Perez e affiancarlo a Verstappen ha un significato ben preciso per la Red Bull. Spezzare la catena creata da anni con la promozione di piloti dalla propria filiera di giovani talenti è un segnale.

Red Bull vuole tornare a competere per gli iridi e Perez non è solo un miglioramento significativo della line up piloti, ma anche una dichiarazione di intenti per la prossima stagione.

Nel 2020 il messicano è stato protagonista di una stagione superlativa al volante della sorprendente Racing Point - consanguinea della Mercedes W10 iridata l'anno passato - vincendo per altro la sua prima gara in Formula 1 al Gran Premio di Sakhir.

Red Bull ha fatto sapere di aver trattenuto Alexander Albon. Il pilota thailandese non lascerà la squadra, ma occuperà i ruoli di pilota di riserva e tester per la stagione 2020. Avrà anche mansioni importanti riguardo lo sviluppo della vettura lavorando al simulatore e ai test legati alle gomme per il 2022.

"Alex è un membro importante del team, dunque per noi è stata una decisione difficile", ha dichiarato il team principal della Red Bull, Christian Horner. "Ci siamo presi del tempo per valutare le performance e abbiamo deciso che Sergio sarebbe stato il compagno di squadra perfetto per Max nella stagione 2021. Non vediamo l'ora di dargli il benvenuto in Red Bull Racing".

"Albon rimarrà parte importante del team come tester e pilota di riserva. Avrà un ruolo molto importante per quanto riguarda gli sviluppi in vista del 2022 e vorremmo ringraziarlo di cuore per il duro lavoro svolto fino qui e per il suo contributo".

"Sono incredibilmente grato alla Red Bull per avermi dato l'opportunità di correre per il team nel 2021. La chance di correre per un team che lotta per il Mondiale è qualcosa su cui ho sempre sperato sin da quando corro in Formula 1 e sarà davvero un momento d'orgoglio correre per il team accanto a Max Verstappen", ha dichiarato Perez.

"Potete stare certi che sarò concentrato completamente sulla prossima stagione. Il team ha la mia stessa mentalità vincente e so di essere in Red Bull per fare bene e aiutare il team a portare a casa un altro titolo".

condivisioni
commenti
Mercedes vende quote a INEOS, Wolff firma per tre anni
Articolo precedente

Mercedes vende quote a INEOS, Wolff firma per tre anni

Prossimo Articolo

Red Bull: con Perez per puntare al titolo costruttori?

Red Bull: con Perez per puntare al titolo costruttori?
Carica commenti
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021