F1 | Red Bull: sospiro di sollievo, il cambio di Verstappen è salvo!

I controlli effettuati dai tecnici di Milton Keynes hanno escluso che la trasmissione possa esssersi danneggiata nella toccata di Max contro le barriere all'ultima curva durante le qualifiche del GP dell'Arabia Saudita. L'olandese, quindi, si schiererà regolarmente in seconda fila con la sua RB16B per dare la caccia alle due Mercedes che scatteranno in prima fila.

F1 | Red Bull: sospiro di sollievo, il cambio di Verstappen è salvo!
Carica lettore audio

In Red Bull hanno tirato un sospiro di sollievo. La trasmissione di Max Verstappen non si è danneggiata nel contatto con le barriere dell’ultima curva durante le qualifiche del GP dell’Arabia Saudita, per cui l’olandese potrà schierarsi regolarmente al terzo posto nella griglia di partenza della gara in programma oggi.

I tecnici del team di Milton Keynes dopo gli accurati controlli al cambio hanno escluso che l’impatto contro le protezioni possa aver causato dei cedimenti nell’ingranaggeria per cui il pilota olandese non dovrà scontare le cinque posizioni in griglia di partenza che lo avrebbero costretto a schierarsi ottavo.

Max Verstappen, Red Bull Racing dopo l'incidente

Max Verstappen, Red Bull Racing dopo l'incidente

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Nell’urto sembra essersi rotta la leva inferiore posteriore per cui la ruota si è leggermente aperta verso l’esterno, andando fuori convergenza, ma senza che ne patisse il semi asse che, evidentemente, non ha sfondato la scatola ma si è rotta sul lato ruota.

Al di là della delusione per aver perso per strada una pole position strepitosa (Max aveva al T2 un vantaggio di circa quattro decimi sul miglior tempo di Lewis Hamilton), il leader del mondiale non vede affatto compromesse le sue possibilità iridate.

Leggi anche:

Verstappen dovrà essere bravo a depurare dalla mente il brutto errore che ha commesso nel momento topico delle qualifiche, per presentarsi al via della gara con lo spirito cannibalesco che lo ha contraddistinto sempre in questa stagione.

L’unica cosa che Max non si può permettere è un ritiro, ma sicuramente in casa Red Bull avranno fugato ogni dubbio sull’affidabilità della trasmissione, altrimenti avrebbero optato per la sostituzione precauzionale. Va detto che Adrian Newey ha disegnato un cambio che tiene conto anche dei possibili contatti, mentre altre soluzioni, tipo quella Ferrari, sono più delicate nell’area del differenziale.

Lewis Hamilton e, soprattutto, Valtteri Bottas non potranno sentirsi troppo sicuri sapendo che il “segugio” alle loro spalle potrà andare all’attacco fin dalla partenza nel primo GP arabo...

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, esce dalla sua auto dopo l'incidente all'ultimo giro della Q3

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, esce dalla sua auto dopo l'incidente all'ultimo giro della Q3

Photo by: Simon Galloway / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1 | Mercedes potrebbe rivalutare l'accordo con Kingspan
Articolo precedente

F1 | Mercedes potrebbe rivalutare l'accordo con Kingspan

Prossimo Articolo

Ferrari: Leclerc strepitoso, ha ripagato il lavoro della squadra

Ferrari: Leclerc strepitoso, ha ripagato il lavoro della squadra
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022