F1 | Red Bull Racing svela la livrea della RB19 a New York

Red Bull Racing ha presentato la livrea che vestirà le RB19 di Max Verstappen e Sergio Perez nel Mondiale 2023 di Formula 1 a New York.

Red Bull 2023
Red Bull 2023
1/5
Red Bull Racing RB19
Red Bull Racing RB19
2/5

Foto di: Red Bull Racing

Red Bull Racing RB19
Red Bull Racing RB19
3/5

Foto di: Red Bull Racing

Red Bull Racing RB19
Red Bull Racing RB19
4/5

Foto di: Red Bull Content Pool

Red Bull Racing RB19
Red Bull Racing RB19
5/5

Foto di: Red Bull Content Pool

Carica lettore audio

Red Bull Racing ha presentato oggi a New York la stagione 2023. Assieme al team è stata presentata la livrea che vestirà le RB19 del 2 volte campione del mondo Max Verstappen e di Sergio Perez, pilota arrivato alla terza stagione da titolare con il team di Milton Keynes.

Le novità, però, non hanno coinvolto né la vettura, né la livrea. La macchina utilizzata, così come la colorazione è esattamente la stessa della passata stagione, con la piccola eccezione della presenza di nuovi sponsor come Castore, Sparco e RokT.

Lo stesso Max Verstappen, nel corso della presentazione, ha affermato: "La livrea è praticamente la stessa delle ultime 2 stagioni. Le novità che presenta la macchina... Non posso entrare nello specifico, ovviamente...".

Una presentazione mastodontica, soprattutto nella durata, che ha avuto come ciliegina finale l'annuncio della partnership con Ford che scatterà a partire dal 2026.

Christian Horner, team principal di Red Bull Racing, è stato il primo a parlare: "E' speciale essere qui, a New York, in America, dove quest'anno correremo 3 GP. E? fantastico vedere come gli Stati Uniti stiamo apprezzando la F1. Sta entrando una nuova fanbase, più giovane, ed è fantastico quello che sta accadendo qui. Per Max è stato fantastico vincere a Miami e vincere il Mondiale Costruttori ad Austin, nel weekend in cui è scomparso Dietrich Mateschitz, è stato straordinario".

"Mateschitz ha creato quello che siamo. La determinazione, la voglia, gli obiettivi. Abbiamo un supporto eccezionale da Red Bull e pensiamo che la stagione 2023 possa essere ancora più bella rispetto alle precedenti".

"Ci aspettiamo che Ferrari e Mercedes siano competitive e che altri team possano fare miglioramenti significativi. Vedremo tutte le nuove macchine tra un paio di settimane, ma la stagione sarà molto lunga. Sappiamo che ci saranno alti e bassi, ma dovremo tenere duro e cavalcare l'onda dello scorso anno, proseguendo sulla strada tracciata".

Red Bull Racing RB19

Red Bull Racing RB19

Photo by: Red Bull Racing

"Sia Max che Checo sono stati in grado di mostrare prestazioni eccellenti. Sono stati parte importante del nostro successo. Abbiamo ricaricato le batterie per essere pronti per la prossima stagione che inizierà tra poco. Abbiamo due piloti fantastici, che nel 2022 hanno davvero fatto un lavoro eccezionale. Pensiamo di avere la miglior coppia piloti che abbiamo mai avuto in F1. Sappiamo che i nostri avversari si avvicineranno dopo la nostra stagione dominante, ma dovremo essere pronti".

"Abbiamo imparato tutte le lezioni dal 2022. I regolamenti sono stabili, quindi non ci sono enormi cambiamenti rispetto alla passata stagione. Però pensiamo che la nostra RB19 possa essere la nostra miglior vettura di sempre".

Max Verstappen, fresco 2 volte campione del mondo: "E' fantastico essere negli Stati Uniti, considerando quante gare faremo qui. Essere qui oggi è fantastico, siamo ottimisti per il 2023, pensiamo di poter difendere i nostri titoli".

"E' stato fantastico ottenere 2 titoli. Quando sei piccolo speri di diventare prima pilota di Formula 1, poi vincere il titolo. E' incredibile pensare di essere riuscito a ottenere quello che speravo da bambino. Ma ora il mio obiettivo è migliorare ancora. Nessuno è perfetto, mi chiedo sempre cosa posso fare meglio e proverò a essere più forte dell'anno scorso".

Inversione a U netta di Verstappen per ciò che riguarda la presenza di Netflix con Drive to Survive. Sino a pochi mesi fa il 2 volte iridato aveva criticato apertamente la presenza delle telecamere. Ora, invece, sembra aver cambiato opinione.

"Di sicuro Drive to Survive ha aiutato ad avvicinare le persone a quello che è il nostro mondo, vedere come viviamo, i dietro le quinte, ciò che succede. Sicuramente è qualcosa che porta la gente verso di noi".

Sergio Perez, alla terza stagione da pilota titolare Red Bull, ha aggiunto: "C'è tanto supporto per il nostro team negli Stati Uniti, poi qui correremo ben tre volte quest'anno ed è un privilegio sentire tutto questo supporto".

"Sarà una sfida più difficile, dobbiamo essere più forti dell'anno scorso e sarà una grande sfida, perché nel 2022 siamo stati molto forti. Però tra poco scatterà la stagione e pensiamo di essere pronti. Sarà una stagione molto lunga, mi presento con le pile ricaricate".

"E' fantastico tornare in Red Bull", ha dichiarato invece Daniel Ricciardo, tornato in Red Bull dopo 4 anni spesi tra Renault e McLaren. "Ci torno nella seconda parte della mia carriera e ritrovo tante persone che c'erano anche prima. Ho tanti bei ricordi. Spero di aiutare nello sviluppare la vettura, nel lavoro al simulatore e aiutare il generale la squadra nel miglior modo possibile. Spero di contribuire".

"Sono stato contento per il team, che ha vinto 2 titoli l'anno scorso. E' stato molto bello l'inizio dell'anno, con il bel duello con la Ferrari. Poi nella seconda parte della stagione è stato un dominio e devo dire che vederlo da fuori è stato impressionante".

Leggi anche:
Red Bull 2023

Red Bull 2023

condivisioni
commenti

Ford torna in F1: dal 2026 sarà partner motoristico di Red Bull

F1 e FIA: "Il ritorno di Ford dice che le regole 2026 sono ottime"