Red Bull al Paul Ricard con Ricciardo e Kvyat

Il team di Milton Keynes porta i piloti titolari nei test bagnati per lo sviluppo delle rain Pirelli

La Red Bull Racing porta i due piloti titolari al Paul Ricard per i due giorni di test in programma il 25 e 26 febbraio con la pista bagnata. Toccherà a Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat alternarsi un giorno per uno al volante della RB10 che verrà schierata al Castellet per sviluppare, insieme a Ferrari e McLaren, le nuove gomme Pirelli full wet.

La squadra di Milton Keynes deve schierare una monoposto in configurazione 2015 senza novità, visto che il collaudo è finalizzato solo allo sviluppo degli pneumatici prototipo Pirelli rain. La Casa milanese farà in modo di mantenere costante il livello di acqua sul tracciato in modo che i dati raccolti siano sempre confrontabili, per cui saranno frequenti le soste per irrigare il tracciato da 3,5 km che sarà quello utilizzato.

La McLaren, a differenza della Red Bull Racing, si avvarrà del terzo pilota Stoffel Vandoorne, mentre la Ferrari non ha ancora ufficializzato la sua line up. Anche la squadra di Maranello sembra intezionata a schierare i titolari, altrimenti sarà compito di Esteban Gutierrez completare il suo ciclo ferrarista.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Test
Tag TEST, pirelli, red bull