F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: lo sfogo dell'S-duct è diventato piccolo

Sulla RB15 si è osservata una curiosità a Suzuka: la monoposto curata da Newey ha sempre mostrato uno sfogo dell'S-duct molto grande sul vanity panel del telaio, mentre in Giappone ha fatto la sua comparsa una versione molto ridotta.

Red Bull: lo sfogo dell'S-duct è diventato piccolo

Alla Red Bull basterà il super-motore Honda per contrastare Ferrari e Mercedes a Suzuka, vale a dire la pista che ospita il GP del Giappone e che è proprietà della Casa nipponica?

I tecnici di Milton Keynes temono di no e, pertanto, hanno continuato a sviluppare l’aerodinamica della RB15 nella convinzione che le informazioni che vengono raccolte in questa fase finale della stagione possono essere utili anche alla monoposto 2020 che nascerà in vigenza con le regole attuali.

Ecco l'S-duct con lo sfogo grande della Red Bull RB15

Ecco l'S-duct con lo sfogo grande della Red Bull RB15

Photo by: Giorgio Piola

Ecco l'S-duct con lo sfogo piccolo della Red Bull RB15 visto a Suzuka

Ecco l'S-duct con lo sfogo piccolo della Red Bull RB15 visto a Suzuka

Photo by: Giorgio Piola

Non deve sorprendere, quindi, osservare che sul vanity panel che copre la parte anteriore del telaio di Max Verstappen c’è uno sfogo superiore del S-duct molto più piccolo di quanto si sia visto fino a oggi, visto che la RB15 era fra le monoposto che spostavano più aria da sotto al telaio alla parte sopra per avere un migliore riempimento di aria nella zona sotto alle gambe del pilota.

Si tratta di un cambiamento di indirizzo piuttosto interessante nello spazio compreso fra i due sinuosi deviatori di flusso che si notano davanti all’attacco del puntone alla scocca.

Ecco l'S-duct con lo sfogo grande della Red Bull RB15

Ecco l'S-duct con lo sfogo grande della Red Bull RB15

Photo by: Giorgio Piola

Ecco l'S-duct con lo sfogo piccolo della Red Bull RB15

Ecco l'S-duct con lo sfogo piccolo della Red Bull RB15

Photo by: Giorgio Piola

La vettura curata dallo staff di Adrian Newey, dopo la sosta estiva, sembra aver perso quello smalto che aveva portato il giovane pilota olandese a lottare per la vittoria con Lewis Hamilton in Ungheria.

La RB15 anche a Suzuka punterà su un assetto aerodinamico coraggiosamente scarico: ecco l’ala posteriore con il profilo principale ancorato molto in alto per il disegno a cucchiaio. In Giappone ci sono due diverse soluzioni nelle paratie laterali che saranno provate domani nelle prove libere: a quelle lisce si aggiungono quelle con una soffiatura verticale verso il bordo d’entrata.

Red Bull Racing RB15, dettaglio dell'ala posteriore scarica

Red Bull Racing RB15, dettaglio dell'ala posteriore scarica

Photo by: Giorgio Piola

Red Bull Racing RB15, dettaglio dell'ala posteriore con la paratia laterale con un soffiaggio verticale

Red Bull Racing RB15, dettaglio dell'ala posteriore con la paratia laterale con un soffiaggio verticale

Photo by: Giorgio Piola

condivisioni
commenti
Ferrari: Vettel richiamato per l'ordine non rispettato
Articolo precedente

Ferrari: Vettel richiamato per l'ordine non rispettato

Prossimo Articolo

Ricciardo ha risolto la disputa legale con l'ex manager

Ricciardo ha risolto la disputa legale con l'ex manager
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022