F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: copiata la paratia dell'ala dalla Haas

Delude la squadra di Milton Keynes nella prima giornata di prove libere del GP d'Ungheria: sembra che abbia perso il bandolo dello sviluppo. Si è rivista la paratia dell'ala posteriore che è identica a quella della Haas VF-20.

Red Bull: copiata la paratia dell'ala dalla Haas

La Red Bull Racing non sta vivendo un weekend particolarmente brillante: Max Verstappen non ha impressionato con la RB16 né nelle libere del mattino disputate sull’asciutto, né in quelle bagnate del pomeriggio restando nelle posizioni di rincalzo, mentre la monoposto di Adrian Newey era attesa come la prima sfidante delle imprendibili Mercedes.

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

E anche a Milton Keynes sembrano aver perso la via corretta: entrambe le vetture sono tornate a usare il muso vecchio, vale a dire con i piloni dell’ala anteriore più larghi, mentre la versione vista in Stiria sembra al momento “parcheggiata”. Segno che non solo a Maranello stanno vivendo un momento di difficoltà con la SF1000.

Alex Albon, Red Bull Racing RB16 con l'ala posteriore da alto carico e la T-wing

Alex Albon, Red Bull Racing RB16 con l'ala posteriore da alto carico e la T-wing

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Nel posteriore si sono viste diverse curiosità: dei deviatori di flusso sporgenti dalle brake duct posteriori, alla T-wing, per non dimenticare l’ala posteriore da massimo carico con due differenti paratie laterali. Verstappen ha usato quella con i convogliatori di flusso che sono identici a quelli che per prima ha portato la Haas con la VF-20, mentre Alexander Albon è rimasto fedele alla versione dell’endplate pulito.

Rd Bull Racing RB 16, dettaglio dell'ala posteriore

Rd Bull Racing RB 16, dettaglio dell'ala posteriore

Photo by: Giorgio Piola

Haas VF-20, dettaglio dell'ala posteriore

Haas VF-20, dettaglio dell'ala posteriore

Photo by: Giorgio Piola

La sensazione è che ci sia un po’ di confusione perché anche il fondo con i “funghetti” appare e scompare segno che, finora, non ha dato i risultati che si aspettavano. Gli osservatori più maliziosi sostengono che la Red Bull stia perdendo tempo nel cercare di mettere a punto la simulazione delle ruote posteriori sterzanti, dopo che due tecnici arrivati dalla Mercedes hanno portato la tecnologia alla squadra di Adrian Newey.

Quella che doveva essere la monoposto più in ordine dal punto di vista aerodinamico, si sta rivelando una vettura molto difficile da mettere a punto, tanto che Max Verstappen si è lamentato della mancanza di bilanciamento.

condivisioni
commenti
Verstappen: "Red Bull con problemi di bilanciamento"
Articolo precedente

Verstappen: "Red Bull con problemi di bilanciamento"

Prossimo Articolo

Leclerc: "Oggi meglio del previsto pur non avendo aggiornamenti"

Leclerc: "Oggi meglio del previsto pur non avendo aggiornamenti"
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021