Race Against COVID: un gran successo l'asta di cimeli FIA

La F1 si è messo a disposizione dell'iniziativa promossa dalla FIA, alla quale la Federazione ha contribuito con un milione di euro. Il pezzo che ha sbancato da RM Sotheby's è stata la tuta di Damon Hill aggiudicata a 33 mila sterline.

Race Against COVID: un gran successo l'asta di cimeli FIA

Si è conclusa ieri l’asta on-line (gestita dalla casa RM Sotheby's) organizzata dalla FIA per ricavare fondi da destinare all’iniziativa Race Against COVID.

Massiccia la partecipazione di piloti ed addetti ai lavori del mondo del motorsport, che hanno donato cimeli unici in grado di attirare subito un grande interesse tra gli appassionati del settore.

A sbancare, un po' a sorpresa, è stato un lotto composto da tuta e casco indossati da Damon Hill nel vittorioso Gran Premio d’Australia del 1995, donato dallo stesso ex campione del Mondo. Il lotto ha raggiunto la cifra 33.000 sterline, superando i numerosi cimeli donati da piloti in attività.

Hanno sorpreso meno le quotazioni raggiunte da un lotto donato da Lewis Hamilton (tuta, guanti e scarpe utilizzati nel 2019) aggiudicato per 26.000 sterline, cifra di poco superiore alla tuta indossata da Charles Leclerc nel vittorioso Gran Premio del Belgio dello scorso anno (primo successo del monegasco in Formula 1) aggiudicata per 25.000 sterline, cifra record per una tuta senza altri accessori.

Leclerc ha superato in extremis Max Verstappen, il cui lotto (tuta, scarpe ed endplate dell’ala posteriore Red Bull) è stato aggiudicato per 23.000 sterline.

Molto gettonate le tute dei piloti Ferrari. Oltre a quella già citata di Leclerc sono state aggiudicate a cifre molto alte anche quella di Sebastian Vettel (stagione 2019, più endplate dell'ala posteriore Ferrari) che ha raggiunto 19.500 sterline, Fernando Alonso (13.000) e Kimi Raikkonen (12.000). ‘Iceman’ ha donato anche una tuta 2019 dell'Alfa Romeo, che ha raggiunto la cifra di 7250 sterline.

Davvero ampio il catalogo di pezzi unici che hanno catturato l’attenzione di appassionati in vena di spese non proprio alla portata di tutti.

Hanno superato la soglia delle 10.000 sterline anche le tute di Sebastian Loeb (10.500) e Nigel Mansell, che ha donato quella indossata nel 1980 in occasione del suo primo Gran Premio di Formula 1, una vera ‘chicca’ che ha raccolto 12.000 sterline.

Il prezzo più alto raggiunto da un lotto è stato di 55.000 sterline, pagate per una show-car McLaren MP4-24 del 2009 donata dalla squadra inglese.

Hanno ottenuto un ottimo riscontro anche il modello di sviluppo della Huracàn utilizzato in galleria del vento (donato dalla Lamborghini) aggiudicato per 25.000 sterline, e la vettura utilizzata da Michael Schumacher e Sebastian Vettel alla Race of Champions del 2012, che ha raccolto 30.000 sterline. La FIA ha donato all’iniziativa la cifra di un milione di euro prima dell’inizio dell’asta.

McLaren MP24-2

McLaren MP24-2
1/7

Foto di: RM Sotheby's

McLaren MP24-2

McLaren MP24-2
2/7

Foto di: RM Sotheby's

ROC Buggy, Michael Schumacher

ROC Buggy, Michael Schumacher
3/7

Foto di: RM Sotheby's

la tuta di Nigel Mansell

la tuta di Nigel Mansell
4/7

Foto di: RM Sotheby's

ROC Buggy, Michael Schumacher

ROC Buggy, Michael Schumacher
5/7

Foto di: RM Sotheby's

Stefano Domenicali, e un modello della Lamborghini

Stefano Domenicali, e un modello della Lamborghini
6/7

Foto di: RM Sotheby's

la tuta di Nigel Mansell

la tuta di Nigel Mansell
7/7

Foto di: RM Sotheby's

condivisioni
commenti
Stohr: "La mia F1 ruspante dominata da Ecclestone"

Articolo precedente

Stohr: "La mia F1 ruspante dominata da Ecclestone"

Prossimo Articolo

Ferrari: Vettel gira sulla SF71H al Mugello da "separato in casa"

Ferrari: Vettel gira sulla SF71H al Mugello da "separato in casa"
Carica commenti
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021
Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021
Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo Prime

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Con la vittoria a Baku il messicano ha portato punti preziosi nel Costruttori ed ha dimostrato come in questa stagione, nella lotta tra Verstappen e Hamilton, le seconde guide dei due team di punta avranno un ruolo determinante.

Formula 1
10 giu 2021
GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes Prime

GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes

Sergio Perz ha vinto in maniera rocambolesca il Gran Premio d'Azerbaijan, sesta prova del Mondiale 2021 di Formula 1. Il messicano ha avuto la meglio di Vettel e Gasly, con Verstappen out a tre giri dal termine dopo aver ampiamente dominato la corsa

Formula 1
10 giu 2021
Bottas: il vero punto debole della Mercedes Prime

Bottas: il vero punto debole della Mercedes

Valtteri Bottas è il protagonista indiscusso di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il finlandese in Azerbaijan ha vissuto uno dei suoi fine settimana peggiori da quando è in Mercedes. Proviamo a capire ed analizzare quali fattori possono aver portato a ciò.

Formula 1
8 giu 2021
GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku Prime

GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku

Il GP d'Azerbaijan di Formula 1 non è stato per nulla avaro di sorprese. A Baku abbiamo assistito ad una gara animata da ricchi colpi di scena, con cambi al vertice e situazioni insperate. Ecco com'è andata nella nostra esclusiva animazione grafica

Formula 1
7 giu 2021