F1, Portimao: nessuna sanzione per Verstappen e Stroll

Il pilota della Red Bull e quello della Racing Point sono stati protagonisti di un controverso incidente in curva 1 nel corso della FP2, ma i commissari hanno ritenuto di non dover penalizzare nessuno dei due.

F1, Portimao: nessuna sanzione per Verstappen e Stroll

La seconda sessione di prove libere andata in scena sul tracciato di Portimao è stata interrotta per ben due volte con bandiera rossa.

Nel primo caso lo stop al turno si è reso necessario a seguito delle fiamme che hanno avvolto il retrotreno della AlphaTauri di Pierre Gasly costringendo i commissari di pista ad intervenire celermente per ridurre al minimo i danni, mentre nel secondo caso la bandiera rossa è stata esposta dopo un controverso contatto avvenuto tra Lance Stroll e Max Verstappen.

Il pilota della Red Bull ha seguito il collega canadese sul rettilineo principale per poi aprire l’ala mobile e cercare il sorpasso pensando che Stroll stesse concludendo una simulazione di qualifica.

Il portacolori della Racing Point, invece, ha proseguito per un secondo tentativo dopo essere stato avvisato dai box e non ha alzato minimante il piede dall’acceleratore sul lungo rettilineo del tracciato dell’Algarve.

Verstappen ha così provato ad infilare Stroll all’interno di curva 1, ma il canadese, senza essersi accorto della RB16 di Max al suo fianco, ha impostato la traiettoria normalmente per poi essere colpito nella posteriore destra dalla Red Bull e finire la sua corsa nell’ampia via di fuga.

Verstappen non ha risparmiato via radio commenti lusinghieri nei confronti di Stroll, ed entrambi i piloti, al termine del turno, sono stati convocati dai commissari per spiegare l’accaduto.

Al termine dell’audizione si è deciso di non punire nessuno dei due per l’incidente che ha provocato la seconda interruzione del turno perché, secondo i commissari, si è trattato di un concorso di colpe.

“Stroll era in un giro veloce e nel giro precedente all’incidente aveva ricevuto strada da Verstappen” hanno comunicato gli stewards.

“In base alle informazioni ricevute dal suo team, e dalla consuetudine in questi casi, Verstappen credeva che Stroll non avrebbe proseguito per un secondo giro lanciato e si sarebbe spostato sul lungo rettilineo principale”.

“Il muretto della Racing Point, però, ha chiesto al canadese di procedere con un secondo giro e Stroll pensava che Verstappen avrebbe alzato il piede per creare un margine tra le due monoposto senza aspettarsi una manovra di sorpasso”.

“Entrambi i piloti, una volta ascoltati, hanno affermato che l’incidente è stato il frutto di un malinteso che, con il senno di poi, si sarebbe potuto facilmente evitare”.

“Per questa ragione i commissari hanno ritenuto di non punire nessuno dei due dato che né Verstappen né Stroll hanno avuto un ruolo predominante nella dinamica dello scontro”.

condivisioni
commenti
Leclerc: "Bene sul giro secco, in gara sarà un'incognita"
Articolo precedente

Leclerc: "Bene sul giro secco, in gara sarà un'incognita"

Prossimo Articolo

Hamilton: "Ho guidato una Mercedes tremenda nelle FP2"

Hamilton: "Ho guidato una Mercedes tremenda nelle FP2"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021