Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
46 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic

F1: Pirelli svela le mescole per gli ultimi 7 GP del 2020

condivisioni
commenti
F1: Pirelli svela le mescole per gli ultimi 7 GP del 2020
Di:

Pirelli ha annunciato questo pomeriggio quali mescole porterà negli ultimi 7 GP della travagliata stagione 2020 di Formula 1.

La stagione 2020 di Formula 1 è composta da 17 gran premi. Questo è il numero massimo e confermato dalla FIA e Liberty Media dopo la ricostruzione di una lista di eventi in seguito alla pandemia da COVID-19 che ha costretto a ripensare quasi per intero alla stagione attuale.

Pirelli ha svelato questo pomeriggio le mescole che porterà negli ultimi 7 eventi, ossia le gare aggiunte per ultime alla lista. La prima di queste sarà il Gran Premio di Germania, seguito da Portogallo, Italia, Turchia, Bahrain e Abu Dhabi.

Le scelte fatte da Pirelli sono le seguenti: C2 (Hard), C3 (Medium) e C4 (Soft) per Germania, Imola e le due gare in Bahrain.

C1 (Hard), C2 (Medium) e C3 (Soft) saranno invece impiegate a Portimao (Portogallo) e Turchia.

A Yas Marina, Abu Dhabi, la Casa milanese punterà invece sulle tre mescole più morbide della propria gamma 2020, dunque C3 (Hard), C4 (Medium) e C5 (Soft).

La gamma P Zero 2020 è formata da soli tre colori, uguali per tutte le gare, con cinque diverse mescole disponibili: C1 è la più dura, C5 è la più morbida.

 

  1. Ogni pilota ha l'obbligo di conservare per il Q3 un set della mescola più morbida tra quelle nominate. Tale set andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti che si qualificano per il Q3, mentre sarà a disposizione di tutti gli altri piloti per la gara.
  2. Ogni pilota dovrà portare un set di P Zero White hard e P Zero Yellow medium in gara, con l'obbligo di utilizzarne almeno uno.

Ogni pilota ha 13 set disponibili per tutto il weekend di gara. Per il Gran Premio dell’Emilia-Romagna, ogni pilota avrà a disposizione 10 set per tutto il fine settimana.

Queste le parole di Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli: "Il calendario 2020 di questa insolita stagione influenzata dal covid è ora al completo e prevede anche alcuni appuntamenti su circuiti inediti, siamo quindi lieti di annunciare la nomination mescole per tutte le gare fino alla fine dell'anno".

"Come di consueto, la selezione è stata fatta tenendo conto di una vasta gamma di fattori tra i quali la configurazione del circuito, le probabili condizioni climatiche e le caratteristiche dell'asfalto. Nel caso di circuiti nuovi, per identificare la selezione più appropriata ci siamo affidati alle informazioni in nostro possesso sull'asfalto e ai dati che ricaviamo da altri campionati, oltre che alle simulazioni al computer fatte dai team".

"Come già accaduto per la prima parte della stagione, ci sarà un'allocazione standard di due set di pneumatici hard, tre set di medium e otto set di soft per ciascun pilota per le gare in Germania, Bahrein e Abu Dhabi".

"Ad Imola invece ci saranno solo 10 set di pneumatici per pilota (due set di hard, due set di medium e sei set di soft) perché il weekend di gara prevede solo due giornate. Infine in Portogallo e Turchia, per via della prevista severità dei tracciati, l'allocazione sarà di tre set di hard, tre set di medium e sette set di soft. Di conseguenza, i piloti avranno un set di hard in più da provare durante le prove libere potendo contare su due set di hard per la gara qualora fosse necessario". 

Szafnauer categorico: "Vettel? Mai stato dentro"

Articolo precedente

Szafnauer categorico: "Vettel? Mai stato dentro"

Prossimo Articolo

Imola pianifica di vendere 13.000 biglietti per il GP di F1

Imola pianifica di vendere 13.000 biglietti per il GP di F1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli