Pirelli: nuova gomma posteriore nella libere del GP d'Austria

In un comunicato la Pirelli ha ufficializzato che, in accordo con FIA, F1 e i team, il fornitore unico porterà nella prove libere del GP d'Austria due treni di gomme, con le posteriori di costruzione più rigida, frutto delle esperienze maturate nello sviluppo degli pneumatici da 18 pollici per il prossimo anno. SE il test darà risultati positivi, le nuove posteriori debutteranno nel GP di Gran Bretagna e saranno utilizzate per il resto della stagione.

Pirelli: nuova gomma posteriore nella libere del GP d'Austria

Ora è arrivata l’ufficializzazione della notizia che Motorsport.com aveva anticipato in esclusiva all’inizio della settimana: la Pirelli, in accordo con FIA, Formula 1 e i team, testerà durante le prove libere del Gran Premio d'Austria di venerdì 2 luglio una nuova gomma posteriore di diversa costruzione per valutarne l'efficacia e per migliorare la robustezza delle coperture.

La decisione è stata presa in aggiunta alla direttiva tecnica di recente emanazione della FIA sul controllo delle pressioni di gonfiaggio e ai modificati parametri prescritti dalla Pirelli, alla luce del fatto che attualmente non è possibile monitorare le gomme nelle condizioni di marcia in tempo reale.

Nel comunicato emesso dalla Pirelli si spiega che “questa situazione rimarrà in essere fino al prossimo anno, quando i sensori standard del sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici (TPMS) saranno adottati obbligatoriamente da tutti i team”.

Venerdì prossimo, ogni pilota avrà a disposizione due set di con i nuovi pneumatici che potranno essere liberamente usati in entrambe le sessioni di prove libere. Se il test avrà un esito positivo, la nuova specifica posteriore verrà introdotta dal Gran Premio di Gran Bretagna in poi, in sostituzione della gomma attuale.

La nuova costruzione posteriore incorpora alcuni elementi che sono stati sviluppati per le gomme ribassate da 18 pollici che entreranno in vigore sulle monoposto a effetto suolo del prossimo anno.

Con la nuova costruzione Pirelli fornisce uno pneumatico in grado di garantire più alti livelli di integrità nelle condizioni estreme che possono essere generate dalle attuali monoposto.

condivisioni
commenti
Hamilton: "Soffriamo sul giro secco, ci manca velocità"

Articolo precedente

Hamilton: "Soffriamo sul giro secco, ci manca velocità"

Prossimo Articolo

Testacoda Bottas: Valtteri penalizzato di 3 posizioni in griglia

Testacoda Bottas: Valtteri penalizzato di 3 posizioni in griglia
Carica commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021