Pirelli: gomme senza banda colorata prodotte in Turchia

La Casa milanese ha allocato due treni in più alle squadre per effettuare delle prove comparativefra le C3 realizzate in Romania e quelle equivalenti che, invece, sono state prodotte in Turchia. I tecnici della Bicocca hanno bisogno di avere la conferma dalla pista che gli pneumatici di Izmit siano in tutto e per tutto uguali siano uguali nel nel comportamento e nelle prestazioni.

Pirelli: gomme senza banda colorata prodotte in Turchia

La Pirelli ha portato delle gomme 2021 senza la banda colorata. Non si tratta di pneumatici prototipo, ma di normali C3. Il fornitore unico della F1 ha consegnato due treni non marchiati a tutte le squadre chiedendo che i team facciano delle prove comparative (analisi dei tempi e long run).

Come mai c’è stata un’allocazione allargata da parte della Pirelli? La risposta è semplice: i tecnici della Casa milanese hanno bisogno di effettuare una comparazione fra le gomme solitamente prodotte in Romania e quelle che sono realizzate in Turchia a Izmit.

Le coperture senza fascia sono quelle turche: c’è l’esigenza di verificare sul campo che le due produzioni sono perfettamente allineate e senza differenze nel comportamento e nelle prestazioni.

La Pirelli ha introdotto pneumatici 2021 diversi da quelli della scorsa stagione, puntando a una maggiore rigidezza delle costruzioni, pur mantenendo le stesse mescole utilizzate dal 2019, per evitare che l’incremento delle prestazioni delle monoposto costringa a deliberare pressioni di gonfiaggio troppo alte che potrebbero rendere le vetture più scivolose.

La gomma anteriore ha anche un disegno della spalla diverso che genera un impatto aerodinamico diverso nell’anteriore. Nei test 2020 con le gomme prototipo i team avevano registrato una maggiore tendenza al sottosterzo e c’era un’attesa di un aumento dei tempi valutato in tre o quattro decimi che via via andrà recuperato nel momento in cui i team troveranno i giusti assetti per sfruttare il pieno potenziale degli pneumatici nuovi.

condivisioni
commenti
Vettel: un casco rosa per il ruolo di ambasciatore BWT

Articolo precedente

Vettel: un casco rosa per il ruolo di ambasciatore BWT

Prossimo Articolo

Aston Martin: il fondo è già copia di quello segreto Mercedes!

Aston Martin: il fondo è già copia di quello segreto Mercedes!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test di marzo in Bahrain
Sotto-evento Venerdì
Location Sakhir
Autore Franco Nugnes
Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica” Prime

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica”

Andiamo ad analizzare insieme a Franco Nugnes e Giorgio Piola le principali novità tecniche introdotte nel corso del venerdì del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, con Mercedes che è tornata a fare la voce grossa

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata" Prime

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di Formula 1 insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. In questo podcast, il due volte iridato FIA GT e volto di Sky Sport F1 ci spiega cosa occorra per andare forti ad Imola, oltre a parlarci di una Mercedes sui binari ed una Ferrari vera sorpresa di giornata

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021