F1: Pietro Fittipaldi confermato tester e terzo pilota Haas

Il 24enne brasiliano è stato confermato dal team Haas per il terzo anno di fila. Ricoprirà ancora il ruolo di tester e terzo pilota, pronto a subentrare a stagione in corso se si presenterà l'occasione.

F1: Pietro Fittipaldi confermato tester e terzo pilota Haas

Pietro Fittipaldi continuerà a far parte del team Haas F1 anche nella prossima stagione. Il brasiliano, che ha fatto il suo esordio nel Circus iridato correndo da titolare negli ultimi 2 appuntamenti del Mondiale 2020, è stato confermato dalla squadra americana nel ruolo di terzo pilota e pilota addetto ai test.

Il 24enne vestirà così per il terzo anno consecutivo i panni di pilota Haas e sarà pronto a subentrare qualora vi fosse necessità. Eventualità che si è verificata nell'ultima parte della passata stagione, quando Pietro ha preso il posto dell'infortunato Romain Grosjean sia nel GP di Sakhir che nel GP di Abu Dhabi, che ha concluso la passata stagione.

Fittipaldi, nel corso della sua carriera, ha avuto modo di provare diverse monoposto della squadra diretta da Gunther Steiner, partendo dalla VF-18 per arrivare alla VF-20. Vedremo se nel corso del 2021 avrà l'occasione di cimentarsi anche al volante della nuova monoposto che sarà svelata tra qualche settimana.

"Siamo molto contenti di proseguire la nostra collaborazione con Pietro Fittipaldi", ha dichiarato Gunther Steiner, team principal del team Haas F1. "Il ruolo di tester e pilota di riserva significa dover essere sempre pronti a correre, anche con breve preavviso com'è avvenuto lo scorso anno".

"Sebbene sia arrivato impreparato, Pietro ha fatto un ottimo lavoro nel corso delle due gare di F1 che ha corso con noi, anche perché non aveva mai provato la VF-20. Non si è fatto prendere dall'ansia, è stato bravo e ha fatto quello che gli abbiamo chiesto, portando a termine entrambe le gare in cui lo abbiamo impiegato. Non vediamo l'ora di lavorare ancora con lui".

Pietro Fittipaldi ha commentato così la sua conferma: "Sono davvero felice di essere in grado di proseguire con Haas per il terzo anno di fila. Sono grato a Gene Haas e a Gunther Steiner per l'opportunità che mi hanno dato ancora una volta. Dopo aver lavorato con il team per un paio di stagioni, in Haas mi sento a casa. Inoltre ho anche corso 2 gare lo scorso anno e questo mi ha aiutato a fare tanta esperienza. Sono certo che potrò dare un contributo importante al team. Non vedo l'ora che inizi la stagione".

condivisioni
commenti
Red Bull RB16B: presentazione il 23 febbraio, poi filming day
Articolo precedente

Red Bull RB16B: presentazione il 23 febbraio, poi filming day

Prossimo Articolo

F1: la terza serie di Drive to Survive su Netflix a marzo

F1: la terza serie di Drive to Survive su Netflix a marzo
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021