F1 | Piastri sceglie il numero 81 per la sua McLaren: ecco perché

L'australiano per il debutto nel circus con la Scuderia di Woking nel 2023 ha già deciso quale numero apporre sulla propria monoposto: la mente ritorna alle gare sui kart e ad un negozio di articoli per auto poco fornito...

F1 | Piastri sceglie il numero 81 per la sua McLaren: ecco perché
Carica lettore audio

Oscar Piastri ha scelto di correre con il numero 81 per il suo esordio in Formula 1 con la McLaren nel 2023.

L'australiano, sotto i riflettori negli ultimi tempi a causa della diatriba scaturita dall'annuncio di Alpine e tutto ciò che ne è seguito, la prossima stagione sarà portacolori della scuderia di Woking, che ha chiuso in anticipo il rapporto con Daniel Ricciardo per fargli spazio.

Intervistato nel podcast del GP d'Australia 'The Fast Lane', Piastri ha svelato che cifra vuole apporre sul musetto della propria monoposto quando sarà sulla griglia di partenza assieme ai nuovi colleghi del circus.

Oscar Piastri

Oscar Piastri

Photo by: Getty Images

"In pratica, quando ho dovuto prendere parte alla mia prima gara, dovevo scegliere un numero ad una o due cifre, per cui mi sono recato in un negozio di articoli per auto per acquistarlo", racconta il 21enne nativo di Melbourne.

"Il problema è che avevano solamente l'1, ma per ovvi motivi non potevo usare solo quello, dunque ne ho presi due e per un paio di corse ho avuto l'11".

"Quando più avanti ci siamo iscritti alle gare statali del Victoria, qualcuno aveva già scelto l'11 e quindi ho dovuto cambiare numero".

"Non so per quale motivo, non ricordo esattamente, ma alla fine ho corso con l'81, cambiando solamente l'8 come prima cifra della coppia".

"Successivamente è capitato che corressi anche con altri numeri, poi l'ho riutilizzato in Europa quando ho fatto la Formula 4 britannica e la Formula Renault Northern European Cup con la Arden. Da lì è rimasto il mio".

Oscar Piastri, Reserva Alpine F1 Team

Oscar Piastri, Reserva Alpine F1 Team

Photo by: Carl Bingham / Motorsport Images

Come da regolamento redatto nel 2014, i piloti hanno la libertà di scegliere con quale numero gareggiare e in caso di richiesta doppia, avrà la precedenza il concorrente che è arrivato prima nella serie.

Da questo punto di vista, Piastri si è mostrato piuttosto tranquillo, sorridendo: "La McLaren dovrà presentare richiesta formale in fase di iscrizione, ma è da tempo che nessuno usa l'81, per cui dovrei essere piuttosto tranquillo che non me lo rubino. Direi che è al sicuro!"

Nella storia della F1, questo numero fu usato da Maurice Trintignant sulla sua Simca al GP di Germania del 1951 disputato al Nurburgring, mentre nel 1957 aparve sulla vettura di Tony Benadies per la 500 Miglia di Indianapolis.

Al momento però rimane ancora da vedere quando Piastri potrà fare la sua prima uscita a bordo della McLaren, visto che rimane sotto contratto con Alpine fino al termine del 2022.

"Non sono ancora sicuro di quando potrò guidarla e non lo sappiamo. Ovviamente è una cosa che stiamo discutendo con Alpine in questo momento. Vedremo cosa ci riserverà il resto dell'anno, per ora non lo so".

Leggi anche:
condivisioni
commenti
F1 | Alfa Romeo: Zhou si è meritato la conferma per il 2023
Articolo precedente

F1 | Alfa Romeo: Zhou si è meritato la conferma per il 2023

Prossimo Articolo

F1 | Il Consiglio Mondiale porta a 6 le Sprint Race nel 2023

F1 | Il Consiglio Mondiale porta a 6 le Sprint Race nel 2023

F1 | McLaren: Alex Palou sarà terzo pilota nella stagione 2023

Alex Palou sarà il terzo pilota e prima riserva del team McLaren nella stagione 2023 di Formula 1 quando la IndyCar non correrà contemporaneamente alla massima serie a ruote scoperte del motorsport.

F1 | Con l'aerodinamica attiva arriva il DRS "inverso"?

Con le novità regolamentari previste per il 2026 si potrebbe utilizzare l'aerodinamica attiva per rallentare il leader della gara ed evitare che prenda il largo regalando così uno spettacolo migliore in pista. Parola di Ross Brawn.

F1 | Steiner: nel 2023 uscirà il suo libro "Surviving to drive"

Gunther Steiner, team principal del team Haas, ha scritto un libro che uscirà ad aprile 2023 legato alle stagioni in cui è stato a capo della squadra americana sino al 2022 compreso.

Video F1 | Minardi: "Leclerc e Hamilton non sono valsi Verstappen"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi valutano le prestazioni dei piloti della stagione 2022 di Formula 1. Tra chi ha deluso le aspettative e chi le ha superate, Verstappen si riconferma primo della classe...

F1 | Motori 2026: FIA tranquilla per la firma, la Ferrari si smarca

La questione delle power unit 2026 non è affatto chiusa: il presidente della FIA è convinto che tutti i Costruttori aderiranno al regolamento dei motori, ma la Scuderia si è messa sull'Aventino per una questone tecnica e per una questione politica. La Ferrari è intenzionata a far valere il diritto di veto, lo userà?

Formula 1
30 nov 2022

F1 | L'asta per il casco di Albon raccoglie 84mila sterline

L'asta per il casco che Alexander Albon ha indossato al Gran Premio di Singapore ha raccolto 84mila sterline per sostenere un orfanotrofio in Thailandia.

Formula 1
30 nov 2022

F1 | Sargeant ha deciso: correrà con il numero 2

Logan Sargeant ha scelto il suo numero permanente in vista della sua stagione d'esordio in Formula 1 con la Williams nel 2023.

Formula 1
30 nov 2022

F1 | Ecco "Lauda Drive", la via dedicata a Niki da Mercedes

Mercedes AMG F1 ha dedicato una via del campus tecnologico di Brackley a Niki Lauda, ex presidente non esecutivo del team scomparso il 20 maggio del 2019.

Formula 1
30 nov 2022