Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
FP1 in
107 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
114 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
135 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
149 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
163 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
191 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
198 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
212 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
218 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
253 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
267 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
281 giorni

Pérez salta il controllo peso, ad Austin partirà dalla pit-lane

condivisioni
commenti
Pérez salta il controllo peso, ad Austin partirà dalla pit-lane
Di:
2 nov 2019, 09:57

Il messicano non si è accorto della chiamata ai box dei commissari e appena arrivato al suo la Racing Point ha effettuato un cambio gomme, facendo inevitabilmente scattare la penalità.

Sergio Pérez sarà costretto a partire dalla pit-lane nel Gran Premio degli Stati Uniti dopo aver saltato il controllo del peso durante le Prove Libere 2 di Austin.

Una prima comunicazione della messa sotto investigazione del pilota Racing Point era già arrivata nella serata di ieri, quando è stato reso noto che il messicano alle ore 16;32 locali non si è fermato nonostante la luce rossa all'ingresso della corsia box segnalasse il suo #11 per dirigersi dai commissari sportivi.

Il regolamento è categorico sotto questo aspetto e se il team provvede a portare la monoposto sul ponte della pesa dopo aver effettuato su di essa delle operazioni, scatta automaticamente la sanzione, che per altro in Azerbaijan aveva visto cadere nel medesimo errore la Red Bull e Pierre Gasly.

La Racing Point ha infatti simulato un pit-stop con Pérez, dunque anche parlando con gli addetti della FIA la penalità è stata inevitabile, come si legge nella nota emessa dalla direzione gara.

"I commissari hanno riguardato il video e parlato con il pilota della macchina #11 (Sergio Pérez), oltre ad un rappresentante del suo team, riscontrando la mancata fermata dopo la comunicazione con la luce rossa. Il pilota ha continuato lungo la corsia box, arrivando alla sua piazzola dove è stato effettuato un pit-stop con cambio di tutte e quattro le gomme. Secondo quanto recita il Regolamento Sportivo della F1, i commissari non hanno avuto alternative e la penalità è stata applicata".

Scorrimento
Lista

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
1/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
2/19

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
3/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
4/19

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, Toro Rosso STR14, precede Sergio Perez, Racing Point RP19

Pierre Gasly, Toro Rosso STR14, precede Sergio Perez, Racing Point RP19
5/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
6/19

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
7/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
8/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
9/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

I guanti di Sergio Perez, Racing Point

I guanti di Sergio Perez, Racing Point
10/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point

Sergio Perez, Racing Point
11/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP19, e Sergio Perez, Racing Point RP19

Lance Stroll, Racing Point RP19, e Sergio Perez, Racing Point RP19
12/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, precede Sergio Perez, Racing Point RP19

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, precede Sergio Perez, Racing Point RP19
13/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
14/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
15/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sergio Perez, Racing Point RP19

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sergio Perez, Racing Point RP19
16/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
17/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
18/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19

Sergio Perez, Racing Point RP19
19/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Hamilton prenota il sesto mondiale, Leclerc lo vuole fermare

Articolo precedente

Hamilton prenota il sesto mondiale, Leclerc lo vuole fermare

Prossimo Articolo

Vettel: "Sappiamo cosa dobbiamo cambiare sulla Ferrari"

Vettel: "Sappiamo cosa dobbiamo cambiare sulla Ferrari"
Carica commenti