Pazzia di Marko: "Corona Camp" per i piloti, no Red Bull

Il consulente di Mateschitz durante un'intervista alla televisione austriaca ORF ha ammesso candidamente che avrebbe organizzato un Camp nel quale far infettare i piloti di Coronavirus per superare il COVID-19. Alla Red Bull non ne hanno voluto nemmeno sentire parlare.

Pazzia di Marko: "Corona Camp" per i piloti, no Red Bull

Helmut Marko non stava scherzando quando consigliava a Max Verstappen, in preda al panico da Coronavirus, d’infettarsi.

Il consulente di Dietrich Mateschitz non si è limitato a esprimere il suo parere, perché il 76enne austriaco è andato ben oltre, proponendo alla Red Bull di organizzare una sorta di “Camp COVID-19” con i piloti ufficiali.

Marko non ne ha fatto mistero, visto che ne ha parlato diffusamente nel corso di un’intervista con la televisione austriaca ORF, durante la quale ha spiegato di aver raccomandato ai piloti di infettarsi deliberatamente con il virus pandemico in modo tale che potessero diventare immuni al più presto.

Un'autentica pazzia che dimostra come Helmut affronti ogni argomento al limite, se non oltre...
"Abbiamo quattro piloti di Formula 1 e otto o dieci conduttori junior – ha spiegato Marko a ORF – La mia idea era quella di organizzare un Camp in cui avremmo potuto riempire questo tempo morto con un lavoro di preparazione mentale e fisica. E quello sarebbe stato il momento ideale per fargli prendere il virus".

Un’autentica pazzia, ma Helmut non si è affatto preoccupato, ribadendo le ragioni della sua proposta folle…
"Questi piloti sono tutti giovani forti e in ottima salute. Avrebbero contratto il Coronavirus in modo debole e sarebbero stati perfettamente pronti alla ripresa dall’attività sportiva, per quello che sarà probabilmente un campionato molto duro non appena potrà partire".

Ma, come era logico pensare, il "Corona Camp" è stato bocciato dalla Red Bull che non ne ha voluto nemmeno sentire parlare. In realtà i piloti Red Bull stanno conducendo una preparazione fisica individuale.

E ciascuno agisce in modo molto diverso: "Max, per esempio – ha aggiunto Marko - , penso che guidi in più gare che in una stagione reale. Disputa gare di sim e talvolta gareggia in diversi appuntamenti al giorno”.

"Nel frattempo i ragazzi sono seguiti dai loro preparatori che ne curano gli esercizi di fitness. È il momento ideale per allenarsi. Se ci sarà una stagione di F1 con 15-18 gare, sarà molto, molto dura e non ci sarà il tempo per curare la forma fisica durante la stagione. Giusto impegnarsi ora”.

Helmut Marko, Consulente, Red Bull Racing e Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing

Helmut Marko, Consulente, Red Bull Racing e Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing
1/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Franz Tost, Team Principal, AlphaTauri, Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing, e Helmut Marko, Consultant, Red Bull Racing, nel paddock

Franz Tost, Team Principal, AlphaTauri, Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing, e Helmut Marko, Consultant, Red Bull Racing, nel paddock
2/18

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
3/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Tifosi con i ritratti di Alex Albon, Red Bull Racing.

Tifosi con i ritratti di Alex Albon, Red Bull Racing.
4/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
5/18

Foto di: Jack Ke

Max Verstappen e Alex Albon, Red Bull Racing

Max Verstappen e Alex Albon, Red Bull Racing
6/18

Foto di: Jack Ke

Daniil Kvyat, AlphaTauri

Daniil Kvyat, AlphaTauri
7/18

Foto di: Red Bull Content Pool

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
8/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
9/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Red Bull Racing RB16 halo ducts

Red Bull Racing RB16 halo ducts
10/18

Foto di: LAT Images

Tifosi della Red Bull Racing guardano Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, in pista

Tifosi della Red Bull Racing guardano Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, in pista
11/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Red Bull Racing RB16 sospensione anteriore

Red Bull Racing RB16 sospensione anteriore
12/18

Foto di: Giorgio Piola

Red Bull Racing RB16 ala posteriore

Red Bull Racing RB16 ala posteriore
13/18

Foto di: Giorgio Piola

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
14/18

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Red Bull Racing RB16, dettaglio dello sfogo

Red Bull Racing RB16, dettaglio dello sfogo
15/18

Foto di: Giorgio Piola

I meccanici della Red Bull Racing RB16 ispezionano il posteriore della macchina

I meccanici della Red Bull Racing RB16 ispezionano il posteriore della macchina
16/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri, parla con i giornalisti

Pierre Gasly, AlphaTauri, parla con i giornalisti
17/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01 durante un pit stop

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01 durante un pit stop
18/18

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Mercedes: Wolff rinnova e non va in Aston Martin

Articolo precedente

Mercedes: Wolff rinnova e non va in Aston Martin

Prossimo Articolo

Il respiratore Mercedes è stato approvato per l'uso in UK

Il respiratore Mercedes è stato approvato per l'uso in UK
Carica commenti
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021
Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo" Prime

Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano il sabato di qualifica del Gran Premio d'Ungheria, caratterizzato da giochi di nervi e tattiche...

Formula 1
31 lug 2021
Chinchero: "McLaren davanti? Non darei per spacciata la Ferrari" Prime

Chinchero: "McLaren davanti? Non darei per spacciata la Ferrari"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentano le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
31 lug 2021
Piola: "Il caldo torrido ha riservato delle sorprese" Prime

Piola: "Il caldo torrido ha riservato delle sorprese"

Il primo giorno in pista ha regalato qualche inaspettata sospesa. Colpa del caldo che, a quanto pare ha giocato qualche brutto scherzo a chi pensava di far bene. Franco Nugnes e Giorgio Piola, in questo nuovo video, analizzano le prove libere del Gran Premio d'Ungheria.

Formula 1
30 lug 2021
Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere" Prime

Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu ci parlano ed analizzano le prove libere del venerdì del Gran Premio di Ungheria. Max Verstappen, partito coi favori del pronostico, non ha letto il mutare delle temperature e delle gomme che ha influito sulle performance della RB16B, al contrario di quanto fatto dagli uomini Mercedes

Formula 1
30 lug 2021
Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas" Prime

Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas"

In questa nuova podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il venerdì di prove libere del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
30 lug 2021