Dempsey studia una serie sul Mondiale 1961 di F.1

Il celebre attore progetta una serie che racconti la vita di Denise McCluggage nel Mondiale di F.1

Patrick Dempsey, noto attore della serie televisiva Grey's Anatomy, ha di recente aumentato il proprio impegno nel Motorsport divenendo un pilota gentleman a tempo pieno, gareggiando inoltre nella classe GT all'edizione 2015 della 24 Ore di Le Mans.

Dopo aver lasciato la serie televisiva di grande successo, smettendo i panni del dottor Derek Shepherd, Dempsey ha potuto coltivare la sua grande passione: le corse. Ora però sembra che l'attore originario di Lewiston, cittadina del Maine, voglia coniugare lavoro e passione in un solo progetto.

Dempsey sta infatti pensando a una serie televisiva ambientata nel Mondiale di Formula 1 del 1961, basato sul libro "The Limit" che narra il duello avvenuto in quella stagione tra Phil Hill e Wolfgang Von Trips. L'obiettivo della serie sarà però un altro.

"Vogliamo raccontare la storia e le vite di questi uomini in una serie tv, ma c'è ancora molta strada da fare prima di mettere in piedi il progetto e dichiararlo terminato. Il personaggio feminile sarà basato su una persona reale, Denise McCluggage, che fu un'ottima giornalista e una buona pilota. La serie mostrerà il suo rapporto con i colleghi, i piloti. Questo è il progetto su cui sto lavorando", ha dichiarato il celebre attore.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Patrick Dempsey
Articolo di tipo Curiosità