Binotto: deve lavorare senza temere di essere cacciato?

In questo momento di crisi Ferrari c'è chi ogni giorno chiede delle epurazioni dal Reparto Corse e chi, al contrario, pretenderebbe che si dia al team principal la necessaria tranquillità per rimettere ordine nella Scuderia. Louis Camilleri ha indicato la seconda strada, ma Binotto è intoccabile?

Binotto: deve lavorare senza temere di essere cacciato?

Le attuali miserie tecnico-prestazionali della Ferrari hanno inevitabilmente aperto le gabbie che ospitano una popolazione spietata e particolarmente feroce: quella dei forcaioli-giustizialisti, ovviamente tifosi del Cavallino azzoppato.

Il loro fiero pasto è il cranio di Mattia Binotto, team principal che nell’idea dei sostenitori della Rossa è – manzonianamente parlando -, bastonabile, bastonabilissimo.

Ma è davvero una ricetta giusta dare addosso a Binotto? Non sarebbe più appropriato apparecchiare la tavola (per il pasto) solo nel caso Mattia non trovi il modo per risalire dall’abisso?

D’altra parte la sera non porta solo riflessioni garantiste. Il dubbio che la ricerca del capro espiatorio di alto profilo sia una soluzione efficace si accompagna infatti a una domanda che nasce da una stortura di segno opposto che mi è capitato di leggere: ovvero, il concetto che il responsabile della Gestione Sportiva deve poter lavorare senza temere di essere cacciato.

Non sembri allora un interrogativo schizofrenico rispetto all’assunto precedente, ma perché Sebastian Vettel può essere scaricato - cosa sostanzialmente avvenuta non rinnovandogli il contratto - e Binotto no?

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, ai box durante le prove
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, ai box durante le prove
2/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, sbatte contro le barriere
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, sbatte contro le barriere
4/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, sbatte contro le barriere
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, sbatte contro le barriere
5/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, sbatte contro le barriere
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, sbatte contro le barriere
6/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, ai box
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, ai box
7/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari corre
Sebastian Vettel, Ferrari corre
8/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, ai box
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, ai box
10/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Auto di Charles Leclerc, Ferrari SF1000 viene riportata in garage dai meccanici Ferrari
Auto di Charles Leclerc, Ferrari SF1000 viene riportata in garage dai meccanici Ferrari
11/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Team Ferrari sul pit wall
Team Ferrari sul pit wall
12/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, ai box
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, ai box
13/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
14/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
16/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Ferrari SF1000 dettaglio del retrotreno, GP d'Italia
Ferrari SF1000 dettaglio del retrotreno, GP d'Italia
17/20

Foto di: Giorgio Piola

Meccanico Ferrari porta le gomme in griglia
Meccanico Ferrari porta le gomme in griglia
18/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala frontale
Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala frontale
19/20

Foto di: Giorgio Piola

Charles Leclerc, Ferrari con la sua ragazza Charlotte Siné arrivano in pista
Charles Leclerc, Ferrari con la sua ragazza Charlotte Siné arrivano in pista
20/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Esclusivo: Fisichella svela segreti del Mugello su una F1
Articolo precedente

Esclusivo: Fisichella svela segreti del Mugello su una F1

Prossimo Articolo

Renault vuole team partner per far crescere i suoi motori

Renault vuole team partner per far crescere i suoi motori
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Formula 1
8 dic 2021
Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021