Heidfeld furioso con il compagno Petrov

Heidfeld furioso con il compagno Petrov

Nick accusa il russo di averlo urtato senza che ce ne fosse alcun bisogno

Nick Heidfeld ha un diavolo per capello: il pilota tedesco non è soddisfatto del piazzamento conseguito con la Lotus Renault, ma è particolarmente furioso per l'atteggiamento tenuto in pista del compagno di squadra Vitaly Petrov: “Non è bello vedere un compagno di team che ti viene addosso, queste sono cose che non dovrebbero accadere – ha dichiarato Heidfeld – mi ha spinto verso l’esterno e mi ha toccato, è stata una manovra molto pericolosa”. Nick, chiamato a sostituire Robert Kubica dalla prima gara della stagione, si è detto contento della monoposto, ma non del risultato. “Non sono affatto contento del piazzamento – ha proseguito il tedesco – sono soddisfatto del ritmo, che è stato buono, ma ho battagliato per molta parte della gara nel traffico e se avessi avuto pista libera sarebbe finita certamente in modo diverso”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nick Heidfeld , Vitaly Petrov
Articolo di tipo Ultime notizie