Motore standard: c’è la candidature Mecachrome!

Esclusivo: ecco la prima immagine del 6 cilindri bi-turbo che è allo studio dell’azienda francese

La Mecachrome ha aderito alla proposta della FIA per il motore standard. L’azienda francese legata da sempre alla Renault, ma non solo, ha deciso di partecipare al bando lanciato dalla Federazione Internazionale per la fornitura di un motore fino a 2,5 litri di cilindrata bi-turbo con un costo di 6/7 milioni a stagione.

Dopo le candidature di Ilmor e AER e la rinuncia di Cosworth, ecco un terzo attore che si candida a progettar e costruire un propulsore di Formula 1 per il 2017. Jean-Charles Raillat, CEO di Mecachrome Canada e direttore delle attività sportive del Gruppo, ha ufficializzato in esclusiva a Motorsport.com l’intenzione di partecipare al tender promosso dalla Federazione Internazionale.

Siamo in grado di mostrarvi come potrebbe essere la realizzazione della Mecachrome: si tratta di un motore 6 cilindri a V di 90 gradi dotato di impianto di sovralimentazione bi-turbo, con turbina e compressore montati nella V per ridurre gli ingombri e l’aspirazione in basso. Fra breve pubblicheremo l’intervista esclusiva con Jean-Charles Raillat…

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Motore Mecachrome
Sub-evento Presentazione
Articolo di tipo Ultime notizie